Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6027 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 25 Maggio 2018

Caratteristiche ecografiche della linfomatosi peritoneale in 4 gatti

  • Rara manifestazione metastatica, apparentemente associata al linfoma alimentare a cellule B
linfomatosiLa diffusione metastatica del linfoma felino al peritoneo ("linfomatosi") è stata raramente riportata in letteratura. Riconoscere questa condizione ha delle importanti implicazioni dal punto di vista diagnostico, terapeutico e prognostico. Uno studio ha descritto le caratteristiche ecografiche specifiche della linfomatosi peritoneale felina in 4 gatti con linfoma alimentare e metastasi peritoneali confermate mediante citologia, istologia o entrambe. Le caratteristiche ecografiche desc...

Venerdì, 25 Maggio 2018

Valutazione ultrasonografica della vescica dopo cistotomia per urolitiasi

  • Un ispessimento persistente del sito di cistotomia può essere presente fino a 3 mesi dopo la chirurgia
urolita Uno studio longitudinale prospettico ha descritto l'aspetto ecografico del sito di incisione della vescica urinaria in 18 cani sottoposti a cistotomia per il trattamento dell'urolitiasi. Di ciascun paziente sono stati raccolti i dati relativi al segnalamento, peso, terapie somministrate, composizione dell’urolita e risultati dell’esame colturale. I soggetti sono stati sottoposti a ecografia della vescica al tempo zero (nelle 24 ore antecedenti all'intervento chirurgico), il giorno success...

Venerdì, 25 Maggio 2018

Urolitiasi ostruttiva nei piccoli ruminanti

  • I reperti clinici e le indagini ecografiche sono sufficienti per diagnosticare l'urolitiasi nei piccoli ruminanti
becchiUno studio retrospettivo si è posto l’obiettivo di descrivere gli aspetti clinici e le procedure diagnostiche in un’ampia popolazione costituita da 270 piccoli ruminanti di sesso maschile (158 arieti e 112 becchi) affetti da urolitiasi ostruttiva. L’81,2% dei becchi con urolitiasi erano castrati e il 91,7% degli arieti erano maschi interi; il 65,5% dei soggetti era sintomatico da meno di 2 giorni prima della presentazione. Segni clinici comuni erano disuria (93,6%), indigestione (84,4%), p...

Mercoledì, 23 Maggio 2018

Risposta della calcitonina in gatti con CKD ipercalcemici

  • La calcitonina non sembrerebbe rivestire un ruolo importante nel metabolismo del calcio nei gatti con CKD
cat tap water thirstL’ipercalcemia è comunemente associata alla malattia renale cronica (CKD, chronic kidney disease) nella specie felina. Uno studio di coorte ha indagato la risposta della calcitonina all’ipercalcemia ionizzata in 33 gatti con CKD iperazotemici e ha valutato la relazione tra la calcitonina plasmatica e il calcio ionizzato, la fosfatasi alcalina (ALP) e l’escrezione urinaria di calcio. La popolazione di gatti è stata suddivisa in due gruppi: il gruppo “responder...

Mercoledì, 23 Maggio 2018

Trattamento dell’aspergillosi dei seni paranasali

  • Il debridement endoscopico e l’applicazione di clotrimazolo come valida alternativa alla terapia orale
aspergillosiLa rinoscopia è stata eseguita in 10 cani con aspergillosi dei seni paranasali (SNA, sinonasal aspergillosis) mediante l’utilizzo di un endoscopio flessibile tramite il quale è stato possibile raggiungere l’ostio nasale e avere accesso al seno al fine di consentire la sinuscopia. Durante l’endoscopia, e col supporto visivo fornito dalla stessa, è stato effettuato il debridement delle placche fungine nel seno frontale e nella cavità nasale e, contestualmente, è stata applicat...

Mercoledì, 23 Maggio 2018

Sindrome da carenza di zinco-simile nei vitelli di razza Fleckvieh

  • Impossibile la distinzione clinica e istologica dalla carenza ereditaria di zinco dei bovini; la diagnosi prevede la dimostrazione della mutazione del gene PLD4
zincoLa sindrome da carenza di zinco-simile (ZDL, Zinc deficiency-like) è un difetto ereditario dei vitelli di razza Fleckvieh che mostra profonde analogie con la vera e propria carenza ereditaria di zinco dei bovini (BHZD, bovine hereditary zinc deficiency). Tuttavia, la mutazione genetica interessa il gene codificante per la fosfolipasi D4 (PLD4, phospholipase D4) la quale non riveste alcun ruolo nel metabolismo dello zinco. Uno studio ha voluto descrivere i segni clinici, le variabili di laboratorio...

Pagina 1 di 1000

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.