Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6910 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 31 Luglio 2020

Diabete mellito prednisolone-indotto nella specie felina

  • Studio di coorte che indaga frequenza e fattori di rischio
dmcatIl prednisolone è un farmaco comunemente usato nei gatti; potenziali effetti collaterali secondari al suo impiego includono la comparsa di iperglicemia, fino allo sviluppo del diabete mellito (DM).Gli obiettivi di questo studio erano quello di indagare quale sia la frequenza con cui il prednisolone induca il DM nel gatto e quello di studiare i potenziali fattori di rischio predisponenti per lo sviluppo di tale patologia....

Venerdì, 31 Luglio 2020

Conseguenze del morso di vipera nel cane

  • Frequente lo sviluppo di aritmie ventricolari
viperaIn Europa, l’avvelenamento da morso di vipera (Vipera berus) è un’evenienza comune nel cane. Si verificano aritmie cardiache, ma la letteratura è carente di studi clinici su questo tipo di avvelenamento.Questo studio prospettico descrive le aritmie comparse entro 48 ore dall'avvelenamento e indaga le associazioni tra il grado dell’aritmia, la troponina sierica I (cTnI, canine troponin) e lo score di gravità del morso di vipera (score SS)....

Venerdì, 31 Luglio 2020

Patologie oculari nel cavallo

  • Uno studio istologico retrospettivo su 140 casi di oculopatie clinicamente significative
iuphLe patologie oculari rivestono un ruolo importante nella medicina equina. Tuttavia, la maggior parte degli articoli riguardanti le caratteristiche istologiche delle lesioni oculari del cavallo affrontano una specifica patologia, mentre non esistono studi che forniscano una revisione più ampia delle oculopatie più frequenti e, quindi, clinicamente rilevanti di questa specie.Sono state esaminate sezioni di occhi equini da 140 casi (98 enucleazioni e 42 autopsie) che presentavano alterazioni oculari cl...

Mercoledì, 29 Luglio 2020

Meloxicam nei gatti con malattia renale cronica

  • Valutare il rapporto rischio-beneficio
meloxicam gatto CKDLa terapia con meloxicam può essere di beneficio ai gatti con patologie degenerative delle articolazioni e studi retrospettivi suggeriscono che potrebbe rallentare la progressione della malattia renale e aumentare la sopravvivenza.Questo studio prospettico ha l’obiettivo di valutare gli effetti sui reni del trattamento con meloxicam a basso dosaggio (0,02 mg/kg/die) per 6 mesi nei gatti con malattia renale cronica (CKD, chronic kidney disease)....

Mercoledì, 29 Luglio 2020

Imepitoina: somministrazione endorettale e orale a confronto

  • Sconsigliato l’uso per via endorettale
imepitoinaQuesto studio ha indagato se la somministrazione endorettale di imepitoina in cani sani determinasse concentrazioni plasmatiche paragonabili a quelle raggiunte in seguito a somministrazione orale.In seguito a somministrazione endorettale, i valori di biodisponibilità e concentrazione plasmatica massima erano significativamente inferiori rispetto a quelli raggiunti dopo somministrazione orale (P≤0,001)....

Mercoledì, 29 Luglio 2020

Tossicosi da rame in un vitello

  • Caratteristiche macroscopiche e istologiche di una tossicosi alimentare
cuUn vitello di 8 mesi era stato presentato con un’anamnesi di atassia e alterazione dello stato mentale.Macroscopicamente, il fegato era diffusamente di colore giallo-arancio, turgido e trasudava un liquido siero-ematico sulla superficie sezionata. A livello renale, la corticale e la midollare erano diffusamente di un colore marrone scuro/nero. La vescica urinaria era piena di urina di colore rosso scuro....

Pagina 1 di 1146

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.