Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6148 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 24 Settembre 2018

Potere allergizzante dei derivati del mais nel cane e nel gatto

  • L'amido di mais è il derivato col più basso potere allergizzante ed è pertanto il più indicato in corso di sospetta allergia alimentare
amido di mais coverIl mais sembra essere una infrequente fonte alimentare di allergeni nelle specie canina e felina. Le informazioni relative alla natura di tali allergeni e la loro presenza all’interno delle diete commerciali per animali domestici sono limitate sebbene, sia la farina che l’amido di mais, siano fonti comuni di carboidrati in molti di questi alimenti. Uno studio si è posto l’obiettivo di determinare se le IgE sieriche ottenute da cani e gatti sensibilizzati al mais r...

Lunedì, 24 Settembre 2018

Estrusione discale nel cane: recupero della minzione e della deambulazione

  • I tempi di recupero sono correlati al punteggio neurologico preoperatorio
estr discUno studio retrospettivo si è posto l’obiettivo di quantificare il tempo necessario per riacquisire la funzione deambulatoria e la minzione in cani sottoposti a intervento chirurgico per estrusione del disco intervertebrale di tipo I di Hansen a livello toraco-lombare e ha valutato se queste tempistiche fossero correlate al punteggio preoperatorio ottenuto utilizzando la scala di Frankel modificata (SdFM). A questo scopo sono state esaminate le cartelle cliniche di 54 cani di peso <20...

Lunedì, 24 Settembre 2018

SIRS nel cavallo: insulinemia e glicemia come indici prognostici

  • La presenza di iperglicemia e di ipoinsulinemia relativa è associata ad una minore probabilità di sopravvivenza
sirs horseL'infiammazione sistemica è una causa riconosciuta di disregolazione dell'insulina in molte specie, ma la letteratura riguardante l’andamento delle concentrazioni di insulina e glucosio nei cavalli adulti con sindrome da risposta infiammatoria sistemica (SIRS, systemic inflammatory response syndrome) è carente. Uno studio prospettico ha valutato la relazione esistente tra le concentrazioni ematiche di insulina e glucosio con la probabilità di sopravvivenza in 58 cavalli adulti con di...

Venerdì, 21 Settembre 2018

Concentrazione e qualità delle proteine negli alimenti in scatola

  • Influenza esercitata su composizione delle urine, digeribilità dei nutrienti e approvvigionamento energetico nei gatti adulti
downloadLa concentrazione e la qualità delle proteine nei cibi per gatti possono variare considerevolmente, condizionando la composizione delle urine e l'approvvigionamento di nutrienti. Nel presente studio, 6 diete in scatola con diverse concentrazioni e qualità di proteine sono state somministrate ciascuna per 6 settimane, usando un disegno randomizzato incrociato, a 10 gatti sani adulti. Nelle ultime 2 settimane di somministrazione di ciascun alimento, sono state raccolte le urine e le feci dei ...

Venerdì, 21 Settembre 2018

Test di laboratorio nella diagnosi di leptospirosi canina acuta

  • La combinazione di MAT e PCR aumenta la sensibilità diagnostica nei cani con sospetto clinico
Lepto Puddle puppyI cani con leptospirosi acuta possono presentare alterazioni cliniche e di laboratorio non specifiche. La diagnosi definitiva può richiedere ulteriori test di conferma, inclusa la coltura batterica, per l'identificazione diretta o indiretta del patogeno. Il presente studio descrive la diagnosi di leptospirosi basata sull'uso di test diagnostici multipli, compresi test sierologici, molecolari e batteriologici, oltre che la caratterizzazione dei ceppi isolati. Sono stati r...

Venerdì, 21 Settembre 2018

Trattamento con acido ialuronico intrarticolare nel cavallo

  • Nessuna differenza significativa rispetto al gruppo placebo (soluzione salina) in nessuno dei biomarcatori valutati
amfL'attività infiammatoria e degenerativa all'interno delle articolazioni può essere studiata in vivo tramite l'analisi di biomarcatori del liquido sinoviale (LS), coinvolti nei processi infiammatori e di turnover tissutale. Lo scopo di questo studio era quello di indagare la risposta di specifici biomarcatori del LS dopo trattamento intrarticolare con acido ialuronico non-animale stabilizzato (NASHA, non-animal stabilized hyaluronic acid) ad alto peso molecolare. L’ipotesi degli autori era che le co...

Pagina 1 di 1020

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.