Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6457 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 02 Ottobre 2006

Contrastografia digestiva nella tartaruga marina

  • A fronte delle difficoltà tecniche, l'indagine può avere una buona efficacia diagnostica
Vota questo articolo
(0 Voti)
Contrastografia digestiva nella tartaruga marinaL’ostruzione intestinale indotta da corpi estranei radiotrasparenti è frequente nelle tartarughe marine. L’assenza di segni clinici e i prolungati periodi di digiuno cui possono sottostare questi animali comportano il rischio di una diagnosi tardiva di occlusione intestinale.

Uno studio ha effettuato la valutazione radiografica contrastografica per valutare i tempi di transito gastrointestinali e documentare le ostruzioni intestinali nelle tartarughe marine comuni.

Sono stati utilizzati bario solfato e mezzi di contrasto iodati non ionici, somministrati mediante sonda gastrica o rettale. Benché in alcuni soggetti la procedura diagnostica non si dimostrasse agevole, era tuttavia spesso adeguata per la diagnosi.


"Contrast radiography of the gastrointestinal tract in sea turtles" Antonio Di Bello, Carmela Valastro, Francesco Staffieri, Antonio Crovace. Vet Radiol Ultrasound. 2006 Jul-Aug;47(4):351-4.





Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Contrastografia digestiva nella tartaruga marinaL’ostruzione intestinale indotta da corpi estranei radiotrasparenti è frequente nelle tartarughe marine. L’assenza di segni clinici e i prolungati periodi di digiuno cui possono sottostare questi animali comportano il rischio di una diagnosi tardiva di occlusione intestinale.

Uno studio ha effettuato la valutazione radiografica contrastografica per valutare i tempi di transito gastrointestinali e documentare le ostruzioni intestinali nelle tartarughe marine comuni.

Sono stati utilizzati bario solfato e mezzi di contrasto iodati non ionici, somministrati mediante sonda gastrica o rettale. Benché in alcuni soggetti la procedura diagnostica non si dimostrasse agevole, era tuttavia spesso adeguata per la diagnosi.


"Contrast radiography of the gastrointestinal tract in sea turtles" Antonio Di Bello, Carmela Valastro, Francesco Staffieri, Antonio Crovace. Vet Radiol Ultrasound. 2006 Jul-Aug;47(4):351-4.





Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Letto 390 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.