Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6457 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 27 Gennaio 2006

Radiologia toracica e IAD nel cavallo

  • Basso il valore diagnostico della metodica in uno studio
Vota questo articolo
(0 Voti)
Radiologia toracica e IAD nel cavalloLa diagnosi di malattia infiammatoria delle vie respiratorie (IAD) si basa sull'esame citologico del lavaggio broncoalveolare (BAL), sui test di funzionalità polmonare e sulla broncoprovocazione con istamina ((HBP), nessuno dei quali in grado di fornire informazioni dirette circa le alterazioni strutturali polmonari.

Uno studio ha ipotizzato che la radiologia toracica potesse rivelare meglio le alterazioni strutturali dei polmoni e fornire quindi una buona valutazione clinica della IAD. E' stato sviluppato un sistema di punteggio radiografico per valutare l'estensione delle alterazioni bronchiali e interstiziali nei radiogrammi toracici delle regioni dorsocaudale, dorsocraniale e caudoventrale in 16 cavalli di controllo e 33 cavalli affetti da IAD.

Sono stati confrontati i punteggi medi per verificare se i radiogrammi toracici potessero differenziare i due gruppi. Sono state esaminate le correlazioni tra il punteggio radiografico, la citologia BAL, i test di funzionalità polmonare mediante tecnica oscillatoria forzata e l'HBP.

Il punteggio radiografico non mostrava differenze tra i due gruppi. Non vi erano correlazioni tra citologia BAL, test di funzionalità polmonare, HBP e punteggio radiografico.

Gli autori concludono che la radiologia toracica è una metodica a basso valore diagnostico nei cavalli con anamnesi clinica compatibile con IAD. In assenza di evidenze cliniche di malattie infettive più estese, la radiologia toracica non definisce né migliora la diagnosi di IAD, mentre ne aumenta i costi.


"Radiographic scoring lacks predictive value in inflammatory airway disease" Mazan MR, Vin R, Hoffman AM. Equine Vet J. 2005 Nov; 37(6): 541-5



Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Radiologia toracica e IAD nel cavalloLa diagnosi di malattia infiammatoria delle vie respiratorie (IAD) si basa sull'esame citologico del lavaggio broncoalveolare (BAL), sui test di funzionalità polmonare e sulla broncoprovocazione con istamina ((HBP), nessuno dei quali in grado di fornire informazioni dirette circa le alterazioni strutturali polmonari.

Uno studio ha ipotizzato che la radiologia toracica potesse rivelare meglio le alterazioni strutturali dei polmoni e fornire quindi una buona valutazione clinica della IAD. E' stato sviluppato un sistema di punteggio radiografico per valutare l'estensione delle alterazioni bronchiali e interstiziali nei radiogrammi toracici delle regioni dorsocaudale, dorsocraniale e caudoventrale in 16 cavalli di controllo e 33 cavalli affetti da IAD.

Sono stati confrontati i punteggi medi per verificare se i radiogrammi toracici potessero differenziare i due gruppi. Sono state esaminate le correlazioni tra il punteggio radiografico, la citologia BAL, i test di funzionalità polmonare mediante tecnica oscillatoria forzata e l'HBP.

Il punteggio radiografico non mostrava differenze tra i due gruppi. Non vi erano correlazioni tra citologia BAL, test di funzionalità polmonare, HBP e punteggio radiografico.

Gli autori concludono che la radiologia toracica è una metodica a basso valore diagnostico nei cavalli con anamnesi clinica compatibile con IAD. In assenza di evidenze cliniche di malattie infettive più estese, la radiologia toracica non definisce né migliora la diagnosi di IAD, mentre ne aumenta i costi.


"Radiographic scoring lacks predictive value in inflammatory airway disease" Mazan MR, Vin R, Hoffman AM. Equine Vet J. 2005 Nov; 37(6): 541-5



Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 537 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.