Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6457 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 11 Marzo 2005

Le complicazioni della colonscopia

  • Uno studio giudica bassa la frequenza di complicanze maggiori e minori associate all'esame endoscopico del grosso intestino
Vota questo articolo
(0 Voti)
Le complicazioni della colonscopiaUno studio retrospettivo ha analizzato per la prima volta le complicazioni della colonscopia nel cane. Delle 307 procedure colonscopiche effettuate, 286 erano condotte da clinici che avevano eseguito in precedenza almeno 10 colonscopie.

Complicanze maggiori si osservavano in 3 casi (0,85%). Un Pastore tedesco con diarrea cronica del grosso intestino sviluppava una polmonite ab ingestis fatale. Un Barbone miniatura di un anno con diarrea cronica sviluppava una perforazione del colon al passaggio dell'endoscopio in un'area di mucosa granulare, friabile ed erosa. La diagnosi istopatologica dopo resezione del tratto intestinale per via laparotomica evidenziava una colite poigranulomatosa. Un Golden retriever di 6 anni con diarrea cronica del grosso intestino ed emaotchezia presentava un'emorragia eccessiva un'ora dopo la biopsia di una massa, effettuata con pinza da biopsia rigida; all'esame istopatologico si diagnosticava un adenocarcinoma de colon.

Le complicanze minori si osservavno in 12 soggetti: quattro cani mostravano complicazioni anestesiologiche, due un dolore transitorio successivo all'esame, uno una distensione addominale che si risolveva spontaneamente, due cani vomitavano durannte l'estubazione, due cani sviluppavano reflusso gastroesofageo durante la gastroduodenoscopia e un cane mostrava una modica emorragia dopo resezione di un leiomiosarcoma asportato mediante prolasso del retto subito dopo la colonscopia.

Nel presente studio la frequenza di complicazioni maggiori e minori associate alla colonscopia flessibile era bassa, consentendo di considerare sicura la procedura diagnostica.



"Complications associated with 355 flexible colonoscopic procedures in dogs". Leib MS, Baechtel MS, Monroe WE. J VET INTERN MED, 18:642-646, 2004.



Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le complicazioni della colonscopiaUno studio retrospettivo ha analizzato per la prima volta le complicazioni della colonscopia nel cane. Delle 307 procedure colonscopiche effettuate, 286 erano condotte da clinici che avevano eseguito in precedenza almeno 10 colonscopie.

Complicanze maggiori si osservavano in 3 casi (0,85%). Un Pastore tedesco con diarrea cronica del grosso intestino sviluppava una polmonite ab ingestis fatale. Un Barbone miniatura di un anno con diarrea cronica sviluppava una perforazione del colon al passaggio dell'endoscopio in un'area di mucosa granulare, friabile ed erosa. La diagnosi istopatologica dopo resezione del tratto intestinale per via laparotomica evidenziava una colite poigranulomatosa. Un Golden retriever di 6 anni con diarrea cronica del grosso intestino ed emaotchezia presentava un'emorragia eccessiva un'ora dopo la biopsia di una massa, effettuata con pinza da biopsia rigida; all'esame istopatologico si diagnosticava un adenocarcinoma de colon.

Le complicanze minori si osservavno in 12 soggetti: quattro cani mostravano complicazioni anestesiologiche, due un dolore transitorio successivo all'esame, uno una distensione addominale che si risolveva spontaneamente, due cani vomitavano durannte l'estubazione, due cani sviluppavano reflusso gastroesofageo durante la gastroduodenoscopia e un cane mostrava una modica emorragia dopo resezione di un leiomiosarcoma asportato mediante prolasso del retto subito dopo la colonscopia.

Nel presente studio la frequenza di complicazioni maggiori e minori associate alla colonscopia flessibile era bassa, consentendo di considerare sicura la procedura diagnostica.



"Complications associated with 355 flexible colonoscopic procedures in dogs". Leib MS, Baechtel MS, Monroe WE. J VET INTERN MED, 18:642-646, 2004.



Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 1252 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.