Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6457 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Martedì, 20 Maggio 2003

Una preparazione di anticorpi dell'uovo inibisce i batteri presenti negli alimenti

  • Nel tuorlo d'uovo di gallina anticorpi importanti per la salute umana.
Vota questo articolo
(0 Voti)
Una preparazione di anticorpi dell'uovo inibisce i batteri presenti negli alimentiSecondo i ricercatori dell'Università dell'Alberta, gli anticorpi del tuorlo d'uovo potrebbero proteggere contro le malattie di origine alimentare. Questi scienziati hanno elaborato una sostanza derivata dal tuorlo d'uovo liofilizzato che potrebbe essere sparsa o vaporizzata su carne, frutta e verdura in aggiunta alle misure sanitarie già in uso.

Questa sostanza sarebbe stabile in forma liofilizzata, ha la capacità di inibire la crescita batterica ed è resistente ad alcuni enzimi digestivi. La ricerca è stata presentata al 225° National Meeting dell'American Chemical Society.

E' stato sfruttato il fatto che le galline secernono anticorpi nelle loro uova. I ricercatori hanno iniettato nelle galline alcuni patogeni specifici normalmente veicolati dal cibo, come E. Coli, Salmonella, Campylobacter, Staphyloccoccus e Listeria. In seguito hano raccolto le uova di queste galline e preparato tuorli d'uovo interi e frazioni idrosolubili di uovo per analizzarne gli effetti antimicrobici. Quest'ultima analisi è stata condotta mediante test di inibizione della crescita e immunoelettromicroscopia, in associazione a test ELISA.

Hanno così rilevato che le preparazioni di tuorlo d'uovo contenevano anticorpi in concentrazioni variabili da 14 a 66 mg/ml. Questi anticorpi inibivano la crescita batterica ed erano in grado di legarsi ai patogeni del cibo alterandone la parete cellulare. Le preparazioni erano stabili nello stato di liofilizzazione per 2 anni ed erano resistenti ad alcuni enzimi digestivi come tripsina e chimotripsina.

La ricerca intitolata "IgY technology for human health: Antimicrobial activities of IgY preparations against foodborne pathogens" di Hoon H. Sunwoo, and Jeong S. Sim, è stata presentata al simposio "Immune-Enhancing Foods."
Una preparazione di anticorpi dell'uovo inibisce i batteri presenti negli alimentiSecondo i ricercatori dell'Università dell'Alberta, gli anticorpi del tuorlo d'uovo potrebbero proteggere contro le malattie di origine alimentare. Questi scienziati hanno elaborato una sostanza derivata dal tuorlo d'uovo liofilizzato che potrebbe essere sparsa o vaporizzata su carne, frutta e verdura in aggiunta alle misure sanitarie già in uso.

Questa sostanza sarebbe stabile in forma liofilizzata, ha la capacità di inibire la crescita batterica ed è resistente ad alcuni enzimi digestivi. La ricerca è stata presentata al 225° National Meeting dell'American Chemical Society.

E' stato sfruttato il fatto che le galline secernono anticorpi nelle loro uova. I ricercatori hanno iniettato nelle galline alcuni patogeni specifici normalmente veicolati dal cibo, come E. Coli, Salmonella, Campylobacter, Staphyloccoccus e Listeria. In seguito hano raccolto le uova di queste galline e preparato tuorli d'uovo interi e frazioni idrosolubili di uovo per analizzarne gli effetti antimicrobici. Quest'ultima analisi è stata condotta mediante test di inibizione della crescita e immunoelettromicroscopia, in associazione a test ELISA.

Hanno così rilevato che le preparazioni di tuorlo d'uovo contenevano anticorpi in concentrazioni variabili da 14 a 66 mg/ml. Questi anticorpi inibivano la crescita batterica ed erano in grado di legarsi ai patogeni del cibo alterandone la parete cellulare. Le preparazioni erano stabili nello stato di liofilizzazione per 2 anni ed erano resistenti ad alcuni enzimi digestivi come tripsina e chimotripsina.

La ricerca intitolata "IgY technology for human health: Antimicrobial activities of IgY preparations against foodborne pathogens" di Hoon H. Sunwoo, and Jeong S. Sim, è stata presentata al simposio "Immune-Enhancing Foods."

Letto 557 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.