Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6544 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 16 Settembre 2016

Le patologie genetiche canine sono più diffuse di quanto ritenuto

  • Alleli di malattia presenti in numerose razze precedentemente non descritte
Vota questo articolo
(0 Voti)

here1Un vasto studio sulle patologie ereditarie del cane pubblicato su PLOS ONE apporta nuove informazioni cerca i disordini genetici causa di malattia nelle diverse razze canine. Lo studio ha consentito di evidenziare che molte patologie ereditarie del cane sono in realtà più diffuse di quanto indicato dagli studi originali.

Sono stati analizzati circa 7000 cani di 230 razze diverse per verificarne la predisposizione a 93 disordini genetici. La ricerca ha evidenziato che 1 cane su 6 era portatore di almeno una delle varianti genetiche predisponenti alle malattie  oggetto dello studio. Inoltre, 1 su 6 delle varianti genetiche analizzate veniva identificata anche in razze canine in cui non era stata descritta in precedenza. Attraverso il follow-up clinico dei cani geneticamente a rischio, lo studio ha potuto confermare che molti disordini causavano gli stessi segni di malattia anche in razze diverse da quelle precedentemente segnalate. hered

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Super User

Letto 2072 volte Ultima modifica il Lunedì, 19 Settembre 2016 09:44

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.