Stampa questa pagina
Lunedì, 17 Ottobre 2016

Pimobendan: effetto nei cani con MMVD preclinica e cardiomegalia

  • Prolungamento del periodo preclinico di circa 15 mesi, in uno studio su 360 soggetti
Vota questo articolo
(0 Voti)

mitralIl pimobendan è efficace nel trattamento dei cani con insufficienza cardiaca congestizia (CHF) secondaria a malattia degenerativa mixomatosa della valvola mitrale. L’effetto del farmaco prima dell’insorgenza della CHF è invece sconosciuto. Uno studio (clinico multicentrico prospettico randomizzato, controllato con placebo, cieco) ha ipotizzato che la somministrazione di pimobendan (0,4–0,6 mg/kg/die in dosi suddivise) nei cani con cardiomegalia secondaria a MMVD preclinica e non sottoposti ad altre terapie mediche cardiovascolari ritardasse l’insorgenza dei segni di CHF, il decesso per cause cardiache o l’eutanasia.

Si includevano 360 cani di proprietà con MMVD e con rapporto diametro atrio sinistro-aorta ≥1,6, diametro ventricolare sinistro interno normalizzato in diastole ≥1,7, punteggio cardiovertebrale >10,5.

Il tempo mediano fino all’endpoint primario era di 1228 giorni (95% CI: 856–NA) nel gruppo pimobendan e di 766 giorni (95% CI: 667–875) nel gruppo placebo (P = .0038). L’hazard ratio per il gruppo pimobendan era di 0,64 (95% CI: 0,47–0,87) rispetto al gruppo placebo.

I benefici persistevano dopo l’aggiustamento per altre variabili. Gli effetti avversi non differivano tra i due gruppi di trattamento. I cani del gruppo pimobendan vivevano più a lungo (tempo di sopravvivenza mediano di 1059 giorni (95% CI: 952–NA) nel gruppo pimobendan e 902 giorni (95% CI: 747–1061) nel gruppo placebo) (P = .012).

La somministrazione di pimobendan nei cani affetti da MMVD e con evidenza ecocardiografica e radiografica di cardiomegalia determina il prolungamento del periodo preclinico ed è sicura e ben tollerata. Il prolungamento del periodo preclinico di circa 15 mesi costituisce un beneficio clinico sostanziale, concludono gli autori.

Effect of Pimobendan in Dogs with Preclinical Myxomatous Mitral Valve Disease and Cardiomegaly: The EPIC Study-A Randomized Clinical Trial.”Boswood A, et al. J Vet Intern Med. 2016 Sep 28. [Epub ahead of print]

Scritto da
Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD

Letto 5283 volte Ultima modifica il Lunedì, 17 Ottobre 2016 15:05

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.