Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6538 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 04 Novembre 2016

Esame laparoscopico delle patologie ombelicali nel vitello

  • Valutazione completa, sicura e rapida delle strutture ombelicali intraddominali
Vota questo articolo
(0 Voti)

umbUno studio clinico prospettico ha descritto una tecnica laparoscopica per la valutazione delle patologie ombelicali nel vitello, valutando la fattibilità dell'indagine, la visualizzazione delle strutture ombelicali e le complicazioni correlate. Si includevano 17 vitelli maschi (15 Holstein, 2 Montbeliard) con patologie ombelicali.

I vitelli di età inferiore a 2 mesi con problemi ombelicali evidenti venivano sottoposti a esame clinico ed ecografico delle strutture ombelicali. Si effettuava l’esame laparoscopico in decubito dorsale e in anestesia lombosacrale subaracnoidea con sedazione. Dopo aver ricavato due porte d’accesso poste 10 cm cranialmente all’ombelico (una 5 cm a sinistra della linea mediana per l’ingresso del laparoscopio e l’altra 5 cm a destra della linea mediana per l’ingresso degli strumenti) si effettuava una tecnica di inserimento aperta con brevi cannule di 60 mm. Dopo la laparoscopia, nel corso della stessa seduta anestetica si asportavano i tessuti anomali mediante laparotomia.

L’esame laparoscopico delle strutture ombelicali veniva effettuato rapidamente (tempo chirurgico medio = 7,1 ± 2,5 minuti). Era possibile visualizzare in maniera completa le strutture ombelicali di tutti i vitelli in assenza di complicazioni intraoperatorie.

Oltre alle alterazioni precedentemente identificate mediante esame ecografico, la laparoscopia consentiva di identificare in 7 soggetti aderenze che non erano state sospettate ecograficamente, così come ingrossamenti focali delle arterie ombelicali e dell’uraco in prossimità della vescica in 5 soggetti. La laparoscopia falliva nell’identificazione di anomalie osservate all’esame ecografico o durante la laparotomia in 4 soggetti, tra cui piccole ernie ed onfalite.

L’esame laparoscopico delle strutture ombelicali poteva essere effettuato in maniera sicura e rapida nei vitelli giovani e consentiva la valutazione completa delle strutture ombelicali intraddominali, potendo quindi costituire un utile strumento aggiuntivo all’esame clinico ed ecografico per la valutazione completa dell’addome dei vitelli, concludono gli autori.


“Laparoscopic Evaluation of Umbilical Disorders in Calves.” Robert M, Touzot-Jourde G, Nikolayenkova-Topie O, Cesbron N, Fellah B, Tessier C, Gauthier O. Vet Surg. 2016 Nov; 45(8): 1041-1048

Scritto da
Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD

Letto 830 volte Ultima modifica il Venerdì, 04 Novembre 2016 10:02

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.