Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6608 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 22 Marzo 2017

Miscela ketamina-propofolo per l'induzione dell’anestesia nel coniglio

  • Effetti dose-dipendenti. Funzioni emodinamiche conservate. Consigliabile la premedicazione per facilitare l’intubazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Schermata 2017 03 17 alle 10.05.52Uno studio prospettico randomizzato cieco ha valutato e confrontato 3 dosi endovenose (EV) di una miscela di ketamina-propofolo (ketofol) per l’induzione dell’anestesia nei conigli non premedicati. Si includevano 21 coniglie New Zealand sane del peso di 2,7 ± 0,1 kg. Gli animali venivano assegnati a caso 3 gruppi di 7 soggetti ciascuno e ricevevano 1 (KP1), 3 (KP3) o 5 (KP5) mg/kg di ketamina e propofolo in una miscela 1:1 mg/kg.

Si misuravano i parametri cardiorespiratori e i gas ematici arteriosi a livello basale e 2 e 5 minuti dopo la somministrazione dei farmaci. Si registravano il tempo trascorso prima della perdita del riflesso di raddrizzamento (LORR), la durata d’azione e l’apnea. Si classificava inoltre la qualità dell’induzione e dell’intubazione.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD

Letto 1837 volte Ultima modifica il Martedì, 21 Marzo 2017 17:26

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.