Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6617 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 27 Marzo 2017

Zoonosi degli uccelli d’affezione

  • Le principali malattie trasmissibili all'uomo in una revisione
Vota questo articolo
(0 Voti)

canarGli uccelli d’affezione sono possibili portatori e/o trasmettitori di malattie zoonosiche. In alcuni casi tali malattie possono avere un impatto importante sulla salute umana, come la clamidofilosi, la salmonellosi o l’influenza aviaria ad alta patogenicità A H5N1. Un articolo riassume i possibili rischi derivati del possesso di uccelli d’affezione, tra cui canarini, parrocchetti e pappagalli, per i proprietari, descrivendo numerosi casi di trasmissione di malattia uccello-uomo.

L’articolo descrive inoltre le conseguenze di sanità pubblica ed enfatizza alcune malattie trasmesse da vettori considerate emergenti o sottostimate, come quelle trasmesse dall’acaro rosso Dermanyssus gallinae. Infine, indica le linee guida di biosicurezza, igiene e prevenzione.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD

Letto 1871 volte Ultima modifica il Lunedì, 27 Marzo 2017 11:52

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.