Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6617 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 28 Aprile 2017

Infezioni e neoplasie toraciche nel ratto: aspetti radiografici

  • Lesioni mediastiniche craniali significativamente più prevalenti nei soggetti con diagnosi di neoplasia toracica
Vota questo articolo
(0 Voti)

rattI ratti da compagnia sono spesso visitati per difficoltà respiratorie. Nel ratto la dispnea è più comunemente dovuta a polmoniti infettive e le neoplasie toraciche possono restare non diagnosticate a causa di un’errata interpretazione della polmonite. Nei carnivori domestici, si è dimostrata una correlazione tra il quadro delle lesioni polmonari nodulari e le lesioni neoplastiche e infettive polmonari.

Uno studio retrospettivo ha inteso determinare se alcuni criteri radiografici potessero essere correlati alla presenza di condizioni toraciche infettive o neoplastiche nei ratti da compagnia. Secondariamente, ha determinato se vi fosse una differenza di sesso ed età del paziente tra ratti con diagnosi di malattia infettiva o neoplastica.

Si rivedevano le cartelle cliniche e le radiografie toraciche dei ratti dispnoici osservati nel corso di 14 anni, includendo i soggetti con conferma postmortem di lesioni toraciche. I radiogrammi toracici venivano rivisti da tre osservatori non a conoscenza della diagnosi per valutare il posizionamento, la distribuzione delle lesioni, i lobi polmonari coinvolti, il quadro polmonare e la presenza di lesioni mediastiniche e pleuriche.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD

Letto 674 volte Ultima modifica il Venerdì, 28 Aprile 2017 14:35

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.