Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7663 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 359

Mercoledì, 14 Giugno 2017

Prevalenza di displasia di anca e gomito: ridotta dalla selezione genetica in 60 razze

  • Efficace la selezione fenotipica effettuata nel lungo periodo
Vota questo articolo
(0 Voti)

elbow dysplacia fig1La displasia dell’anca (CHD) e del gomito (ED) influenzano la salute e il benessere del cane. Il primo schema formale organizzato per il miglioramento della salute del cane si è concentrato sulla riduzione della prevalenza di tali patologie ortopediche. Lo screening fenotipico della conformazione articolare resta la strategia di cui gli allevatori attualmente dispongono per la selezione. Uno studio valuta l’efficacia del ricorso alla selezione fenotipica per il miglioramento della salute di anca e gomito analizzando il database completo della Orthopedic Foundation for Animals relativo al periodo 1970–2015.

Si valutavano 60 razze, ciascuna con più di 1000 valutazioni uniche di anca e 500 valutazioni di gomito (rispettivamente 1.056.852 e 275.129 cartelle per anca e gomito) per determinare il miglioramento fenotipico, l’età e il sesso al momento della valutazione, la stima dell’ereditabilità, il valore riproduttivo stimato (EBV) e l’efficacia della selezione materna/paterna.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.




Letto 1865 volte Ultima modifica il Mercoledì, 14 Giugno 2017 11:38

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares