Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 5726 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 12 Luglio 2017

Lesioni spinali acute lombosacrali del cane: prognosi per continenza e deambulazione

Scritto da

  • Più sfavorevole rispetto alle lesioni toracolombari
Vota questo articolo
(0 Voti)

lsSono limitate le informazioni disponibili circa la guarigione delle lesioni del midollo spinale (SCI) a livello del tratto L4-S3. Studi precedenti suggeriscono che le SCI di L4-S3 non hanno una prognosi peggiore di quelle di T3-L3. Uno studio ha valutato i fattori prognostici per il ripristino della continenza urinaria e della deambulazione nei cani con SCI di L4-S3 confrontando la prognosi con quella delle SCI di T3-L3.

Si effettuava uno studio retrospettivo su 61 cani non deambulanti con SCI di L4-S3, incrociati con cani con SCI di T3-L3, confrontandoli 3 settimane dopo l’esordio. I fattori prognostici esplorati e utilizzati per associare i cani erano: cani non condrodistrofici >15 kg versus cani condrodistrofici o <15 kg; lesioni compressive versus non compressive; presenza o assenza di percezione cosciente del dolore (CPP) e incontinenza da motoneurone inferiore versus superiore (LMN/UMN).

Riacquisiva la continenza un numero minore di cani con lesioni L4 –S3, rispetto ai cani T3-L3 (64 vs 85%, P = .0033), mentre non vi erano differenze nel ripristino della deambulazione (66 vs 75%, P = .1306). Tra i cani con SCI L4-S3, riacquisivano la continenza un numero maggiore di soggetti con perdita di CPP (P < .001), incontinenza da LMN (P = .004) e lesioni non compressive (P = .006). Fattori prognostici negativi per il ripristino della deambulazione includevano l’assenza di CPP (P < .001) e le razze di grossa taglia non condrodistrofiche (P = .022).

I cani con SCI L4-S3 hanno una prognosi più sfavorevole rispetto a quelli con SCI T3-L3. I cani con SCI L4-S3 avevano una prognosi infausta in presenza di perdita di CPP o lesioni non compressive associate a incontinenza da LMN. I cani di piccola taglia o condrodistrofici con CPP mantenuta, lesioni compressive e incontinenza da UMN avevano una prognosi eccellente. Questi risultati possono aiutare il processo decisionale per i cani con SCI L4-S3, concludono gli autori.


“Prognostic Factors Associated with Recovery of Ambulation and Urinary Continence in Dogs with Acute Lumbosacral Spinal Cord Injury.” Shaw TA et al. J Vet Intern Med. 2017 May; 31 (3): 825-831

 


Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD
EV, Edizioni Veterinarie

Letto 625 volte Ultima modifica il Mercoledì, 12 Luglio 2017 11:06

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.