Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 5786 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 26 Luglio 2017

L’utero bovino gravido non è un ambiente sterile

Scritto da

  • Batteri presenti nel 90% circa dei campioni endometriali e placentari di uno studio, non associati a infiammazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Schermata 2017 07 19 alle 10.05.19Nella maggior parte delle bovine si verifica un’invasione batterica dell’utero durante il periodo postpartum ma si ritiene generalmente che tali batteri siano eliminati prima della gravidanza successiva. L’utero gravido è quindi stato fino ad oggi considerato un ambiente sterile, tuttavia questo assunto è stato ora messo in discussione da recenti studi nell’uomo che indicano che è possibile la presenza di batteri nella placenta della gravidanza a termine senza associazione con l’aborto.

Uno studio ha indagato se fossero presenti batteri nell’utero gravido bovino. Si prelevavano campioni di endometrio inter-caruncolare e di placentoma da 43 bovine gravide al macello, sottoponendoli a esame istopatologico, ibridazione fluorescente in situ e sequenziamento massivo parallelo.

Si osservavano batteri nei tessuti del 90,7% (39/43) delle bovine mediante ibridazione fluorescente in situ. Fusobacterium necrophorum, Porphyromonas levii e Trueperella pyogenes erano localizzati all’interno dell’endometrio, sulla superficie endometriale e nello stroma caruncolare, ma la loro presenza non era associata a infiammazione.

I dati del sequenziamento masssivo parallelo del gene del 16S rRNA di un sottogruppo di 15 bovine indicavano che i batteri più abbondanti erano della famiglia Porphyromonadaceae, seguita da Ruminococcaceae e Lachnospiraceae.

I risultati indicano che l’utero bovino non è un ambiente sterile durante la gravidanza, come precedentemente ritenuto, e che la bovina può condurre la gravidanza anche in presenza in utero di alcuni batteri potenzialmente patogeni, concludono gli autori.


“Presence of bacteria in the endometrium and placentomes of pregnant cows”. Cecilia Christensen Karstrup. Theriogenology. September 1, 2017. Volume 99, Pages 41–47

 


Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD
EV, Edizioni Veterinarie

Letto 339 volte Ultima modifica il Martedì, 25 Luglio 2017 09:07

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.