Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6620 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 06 Ottobre 2017

Aspetti ecografici dell’insulinoma nel furetto

  • Noduli pancreatici primariamente ipoecogeni, omogenei e con margini lisci
Vota questo articolo
(0 Voti)

Schermata 2017 10 03 alle 10.25.26L’insulinoma è un tumore funzionale secernente insulina che origina dalle cellule beta pancreatiche. È una delle neoplasie più comuni nel furetto ed è associato a segni clinici di ipoglicemia, quali ptialismo, sfregamento della bocca con le zampe, convulsioni, letargia e coma. Gli aspetti ecografici dell’insulinoma nel furetto non sono stati precedentemente descritti. Uno studio retrospettivo descrive le caratteristiche ecografiche dell’insulinoma confermato in un gruppo di furetti.

Si includevano 6 furetti tutti con episodi ipoglicemici multipli. Si rivedevano le immagini ecografiche e si registravano le caratteristiche dei noduli pancreatici.
Nei 6 soggetti si osservavano 28 noduli pancreatici, primariamente ipoecogeni (89,3%, 25/28) e omogenei (46,4%, 13/28), con margini lisci (78,6%, 22/28).

I noduli erano distribuiti nel lobo sinistro nel 46,4% dei casi, nel lobo destro nel 50% e nel corpo pancreatico nel 3,6%. Le dimensioni dei noduli variavano da 1,5 × 1,5 a 4,1 × 5,6 mm.

Lo studio indica che l’insulinoma nel furetto può essere identificato attraverso l’esame ecografico che è in grado di facilitare la diagnosi e la pianificazione chirurgica preoperatoria, concludono gli autori.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD

Letto 773 volte Ultima modifica il Martedì, 03 Ottobre 2017 11:40

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.