Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6514 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 11 Ottobre 2017

Strangolamento del piccolo intestino nel cavallo: sopravvivenza a breve termine

  • Buona correlazione con numerose variabili ematologiche e cardiorespiratorie nei soggetti sottoposti a chirurgia
Vota questo articolo
(0 Voti)

Schermata 2017 10 11 alle 10.01.00Uno studio retrospettivo ha determinato se variabili fisiologiche preoperatorie e intraoperatorie e fattori chirurgici fossero correlati alla sopravvivenza fino al risveglio dall’anestesia o alle dimissioni dall’ospedale, alla ripetizione della celiotomia e all’intubazione nasogastrica postoperatoria (NGT) in cavalli sottoposti a celiotomia esplorativa per lesioni strangolanti del piccolo intestino e a correzione chirurgica di tali lesioni (n = 258).

La sopravvivenza fino a risveglio dall’anestesia era pari al 76% e fino alle dimissioni era pari al 79%. La differenza tra concentrazione addominale e periferica di lattato e la tachicardia intraoperatoria erano associate alla non sopravvivenza fino al risveglio dall’anestesia o alle dimissioni.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD

Letto 687 volte Ultima modifica il Mercoledì, 11 Ottobre 2017 10:05

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.