Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6608 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 13 Ottobre 2017

Trattamento di un’ulcera corneale cronica in un Ara giacinto

  • Risoluzione mediante debridement, cheratomia radiale e adesivo tissutale
Vota questo articolo
(0 Voti)

Schermata 2017 10 13 alle 09.39.18Un Ara giacinto (Anodorhynchus hyacinthinus) femmina di 26 anni veniva sottoposta a esame oftalmico per la presenza di un’ulcera corneale cronica dell’occhio destro. All’esame si osservava un’ulcera corneale assiale superficiale di 5 × 4 mm con margini epiteliali indefiniti.

Durante gli esami di controllo multipli effettuati nel corso di 4 mesi, l’ulcera veniva trattata mediante debridement con bastoncino cotonato sterile, debridement con fresa a punta diamantata, debridement con fresa a punta diamantata e adesivo tissutale a base di cianoacrilato e cheratotomia radiata con adesivo tissutale a base di cianoacrialto, tutti effettuati in anestesia, con risoluzione finale della lesione.

“Management of a Nonhealing, Superficial Corneal Ulcer in a Hyacinth Macaw (Anodorhynchus hyacinthinus).” Waugh L, Pucket J, Cole GA, D'Agostino J. J Avian Med Surg. 2017 Sep; 31 (3): 239-243.

Scritto da
Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD

Letto 899 volte Ultima modifica il Venerdì, 13 Ottobre 2017 09:41

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.