Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6617 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 01 Dicembre 2017

Tricomoniasi in un allevamento di canarini

  • Responsabile il ceppo epidemico di Trichomonas gallinae
Vota questo articolo
(0 Voti)

Schermata 2017 12 01 alle 10.13.31Uno studio descrive un focolaio di tricomoniasi in un allevamento di 15 coppie di canarini. La tricomoniasi veniva diagnosticata sulla base dei segni clinici caratteristici, dell’esame microscopico dei tamponi di gozzo/esofago, dell’esame anatomopatologo e istopatologico. I tricomonadi crescevano in coltura e venivano caratterizzati mediante tipizzazione con tecnica multi-locus sequence typing.

Si analizzavano i 3 loci genici ITS1-5,8S-ITS2, 18S rRNA e Fe-idrogenasi. La caratterizzazione molecolare confermava il ceppo di Trichomonas del fringuello, identico al ceppo responsabile della malattia emergente nei passeriformi selvatici in Europa.

Il trattamento dell’allevamento con metronidazolo (200mg/L) nell’acqua di bevanda per 5 giorni era parzialmente efficace. Dopo il trattamento individuale con metronidazolo orale (20mg/kg SID) per 5 giorni non si osservavano ulteriori segni clinici in allevamento nei successivi 30 mesi.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD

Letto 1635 volte Ultima modifica il Venerdì, 01 Dicembre 2017 10:17

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.