Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6541 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 15 Dicembre 2017

Effetto dell’atipamezolo sull’attività analgesica del butorfanolo nel ratto

  • Antagonismo parziale o completo, da considerare nella pianificazione della premedicazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Schermata 2017 12 15 alle 08.49.36Uno studio ha valutato l’effetto dell’atipamezolo sull’efficacia analgesica del butorfanolo nel ratto. Si misuravano la frequenza cardiaca e respiratoria e la latenza della retrazione plantare in 40 ratti Wistar maschi adulti prima e dopo l’iniezione di butorfanolo (B), atipamezolo (A), butorfanolo seguito da atipamezolo (BA) e soluzione fisiologica (S).

La frequenza cardiaca e respiratoria era consistentemente maggiore nel gruppo A rispetto agli altri gruppi, e nel gruppo BA questi parametri fisiologici erano maggiori rispetto a quelli del gruppo B. La latenza della retrazione plantare era significativamente prolungata nel gruppo B, mentre era significativamente ridotta nel gruppo A in momenti temporali multipli, rispetto al gruppo S e B. Non vi erano differenze significative tra i gruppi BA e S.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD

Letto 957 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Dicembre 2017 12:42

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.