Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6608 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 28 Marzo 2018

Mieloma multiplo nel cane: terapia e fattori prognostici

  • Melphalan efficace sia in regime pulsatile che giornaliero; malattia renale e rapporto neutrofili/linfociti sono fattori prognostici negativi
Vota questo articolo
(0 Voti)

MMIl mieloma multiplo (MM, multiple myeloma) nel cane viene tipicamente trattato con il melphalan. Un piano terapeutico basato su somministrazioni giornaliere di melphalan è ben tollerato e associato ad un outcome favorevole. In maniera aneddotica, è riportato che anche il regime pulsatile sia efficace, ma in letteratura sono disponibili solo pochi dati riguardo l’outcome a lungo termine e la sicurezza di tale regime farmacologico per i cani con MM.

Gli obiettivi di uno studio retrospettivo di coorte sono stati: confrontare outcome ed effetti avversi tra cani trattati con melphalan con regime pulsatile (n=17) e cani trattati con melphalan con regime giornaliero (n=21); individuare eventuali fattori prognostici in cani con MM in terapia con melphalan .

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 2230 volte Ultima modifica il Mercoledì, 28 Marzo 2018 10:36

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.