Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6538 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 16 Aprile 2018

Pinza elettrochirurgica bipolare in interventi di sterilizzazione

  • Riduzione della durata dell’intervento di ovariectomia; complicazioni rare
Vota questo articolo
(0 Voti)

pinza elettrochirurgicaUno studio ha descritto una tecnica che utilizza la pinza elettrochirurgica bipolare per l’emostasi durante l’ovariectomia a cielo aperto nelle cagne e nelle gatte e durante la castrazione dei cani; inoltre ha determinato se l’uso di tali pinze, rispetto alla classica legatura mediante sutura, riduce la durata dell’intervento chirurgico.

Le pinze sono state utilizzate per l’emostasi in 3.744 interventi chirurgici: 1.406 sterilizzazioni di cagne, 859 sterilizzazioni di gatte e 1.335 castrazioni di cani; inoltre sono state utilizzate per assistere l’ovarioisterectomia in 89 cagne e 55 gatte. Trecentosessantasette interventi sono stati valutati mediante un’analisi di regressione lineare al fine di definire l’effetto dell’elettrocoagulazione bipolare e di altri fattori sulla durata della chirurgia.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 1102 volte Ultima modifica il Lunedì, 16 Aprile 2018 11:09

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.