Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7133 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 07 Maggio 2018

Confronto tra due formulazioni di maropitant nel cane

  • La formulazione con alcol benzilico è significativamente meno dolorosa di quella con metacresolo
Vota questo articolo
(0 Voti)

Immagine1L'antiemetico maropitant, nella formulazione che ha il metacresolo come conservante (Cerenia, Zoetis), è stato associato a dolore dopo iniezione sottocutanea sia nei cani che nei gatti. Recentemente è stata autorizzata una formulazione generica contenente alcol benzilico come conservante, al posto del metacresolo (Prevomax, Le Vet). È stato riportato che l'alcol benzilico abbia proprietà anestetiche locali e riduca il dolore da iniezione.

Uno studio in cieco, randomizzato, cross-over, condotto sulla specie canina, ha confrontato il dolore locale indotto dall’iniezione sottocutanea di queste due formulazioni di maropitant, somministrate ad una temperatura di circa 4°C e 25°C.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 2308 volte Ultima modifica il Lunedì, 07 Maggio 2018 11:53

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.