Stampa questa pagina
Venerdì, 11 Maggio 2018

Membrane di sodio ialuronato e carbossimetilcellulosa nella celotomia del cavallo

  • La sicurezza e l'efficacia dell'applicazione della membrana HA-CMC ai siti intestinali durante la chirurgia colica nei cavalli sono equivoche
Vota questo articolo
(0 Voti)

seprafilmUno studio retrospettivo multicentrico caso-controllo ha valutato l'influenza esercitata dalle membrane di sodio ialuronato e carbossimetilcellulosa (HA-CMC), applicate alle anastomosi intestinali o alle enterotomie, sulle complicazioni postoperatorie dopo celiotomia esplorativa d’emergenza.

Sono stati inclusi nello studio cavalli di età superiore a 1 anno, trattati con celiotomia esplorativa d’emergenza e sopravvissuti almeno 24 ore dopo l'intervento. Sono stati esclusi i cavalli sottoposti a più interventi di celiotomia durante lo stesso ricovero. I cavalli che hanno ricevuto HA-CMC (n=59) sono stati matchati a controlli (n=91) che avessero presentato lesioni simili e sottoposti alle medesime procedure intestinali ma che non fossero stati trattati con HA-CMC. Le complicazioni postoperatorie (colica, reflusso nasogastrico, febbre, infezione del sito chirurgico e peritonite settica), la durata del ricovero e la sopravvivenza sono state confrontate tra i gruppi.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 438 volte Ultima modifica il Venerdì, 11 Maggio 2018 10:23

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.