Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6177 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 16 Maggio 2018

Sedazione nel gatto: butorfanolo o buprenorfina in associazione alla dexmedetomidina?

  • Il butorfanolo è l’oppiode che, in associazione alla dexmedetomidina, fornisce una sedazione più efficace e sicura
Vota questo articolo
(0 Voti)

sedazUno studio prospettico, in cieco, randomizzato si è posto l’obiettivo di confrontare l'effetto sedativo di butorfanolo-dexmedetomidina e buprenorfina-dexmedetomidina dopo somministrazione intramuscolare (IM) nei gatti.

Quaranta gatti adulti sono stati assegnati, in maniera randomizzata, a due gruppi: al gruppo BUT venivano somministrati 0,4 mg/kg di butorfanolo in associazione a 10 μg/kg di dexmedetomidina per via IM; nel gruppo BUP, invece, ai 10 μg/kg di dexmedetomidina, venivano associati 20 μg/kg di buprenorfina. Gli effetti sedativi sono stati valutati usando una scala composita multidimensionale, precedentemente pubblicata, sia prima della somministrazione (T0) che a 5, 10, 15 e 20 minuti di distanza dalla sedazione. Se a T20 il gatto non è era adeguatamente sedato per posizionare un catetere endovenoso, venivano somministrati 1,5 mg/kg di alfaxalone IM.

I punteggi di sedazione erano simili tra i due gruppi a T0; diversamente a T5, T10, T15 e T20 i punteggi erano più alti nel gruppo BUT (P <0,01). In entrambi i gruppi, i punteggi di sedazione sono cambiati nel tempo e i punteggi di sedazione più alti sono stati raggiunti a T10. Due gatti nel gruppo BUT e cinque gatti nel gruppo BUP, hanno richiesto la necessità di una ulteriore sedazione con alfaxalone. Un gatto nel gruppo BUT e 11 gatti nel gruppo BUP hanno vomitato (P = 0.002). Non sono stati registrati altri effetti avversi.

A queste dosi ,nei gatti, la somministrazione per via intramuscolare con buprenorfina-dexmedetomidina fornisce una sedazione inferiore e una maggiore incidenza di vomito rispetto all’associazione butorfanolo-dexmedetomidina. La combinazione butorfanolo-dexmedetomidina può essere preferita per la sedazione nella specie felina, a maggior ragione quando il vomito è controindicato.

 

“Comparison of intramuscular butorphanol and buprenorphine combined with dexmedetomidinefor sedation in cats” Bhalla RJ, et al. J Feline Med Surg. 2018 aprile; 20 (4): 325-331.


Eleonora Malerba Med Vet PhDstudent

Letto 579 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.