Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6544 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 30 Maggio 2018

Citologia ed ultrasonografia renali nel gatto

  • L’FNA ecoguidato renale fornisce campioni citologici adeguati; le caratteristiche ecografiche possono suggerire come ottenere campioni diagnostici
Vota questo articolo
(0 Voti)

reneUno studio retrospettivo si è posto l’obiettivo di valutare l'utilità diagnostica della citologia renale con ago sottile tramite valutazione della resa diagnostica, delle caratteristiche citologiche e dell'accuratezza diagnostica. Secondariamente sono state esaminate le caratteristiche ecografiche dei reni campionati per determinare se influissero sulla resa diagnostica.

Sono stati presi in esame 96 citologici. La resa diagnostica è stata del 68%; il 48% dei campioni presentava una cellularità moderata. Degli 87 casi in cui si disponeva dell’esame ultrasonografico, quelli in cui i reni mostravano un infiltrato sottocapsulare, una nefromegalia senza dilatazione del bacinetto e la presenza di un aspetto infiltrativo/nodulare era più probabile che dessero luogo a campioni diagnostici. Nei 12 casi confermati, la citologia aveva dimostrato una sensibilità e una specificità del 100% nel diagnosticare una neoplasia (quattro tumori a cellule rotonde e due carcinomi). Tre casi con diagnosi istologica di natura non neoplastica sono stati considerati citologicamente normali. Sebbene alcune caratteristiche di imaging fossero più comunemente osservate nelle lesioni neoplastiche rispetto a quelle non neoplastiche, la numerosità dei campioni era insufficiente per definire una correlazione.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 573 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.