Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6544 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 08 Giugno 2018

Un nuovo protocollo di asepsi in corso di intervento di TPLO

  • Il protocollo riduce la probabilità di infezioni associate all’impianto ma è risultato associato ad una più alta probabilità di antibiotico-resistenza
Vota questo articolo
(0 Voti)

tplo post1Uno studio di coorte retrospettivo ha valutato l'influenza di un protocollo di asepsi più rigoroso sulle percentuali di infezione associate all'impianto dopo l'intervento di osteotomia di livellamento del piatto tibiale (TPLO).

A questo scopo sono state esaminate le cartelle cliniche (2006-2014) di 703 cani sottoposti a 811 interventi di TPLO con un follow-up ≥18 mesi. Il protocollo di asepsi utilizzato in corso di intervento di TPLO è stato modificato includendo: l’utilizzo di teli da incisione sterili (cerotti adesivi impregnati di iodio), la somministrazione di cefazolina ogni 90 minuti durante l’intervento chirurgico e successivamente ogni 4 ore fino alla dimissione del paziente, l’utilizzo di guanti chirurgici ortopedici, suture intradermiche con fili rivestiti di triclosan (anziché graffe), bendaggio morbido con pomata a base di mupirocina, uso di guanti monouso durante la manipolazione dei soggetti e posizionamento di un collare elisabettiano.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 718 volte Ultima modifica il Giovedì, 07 Giugno 2018 18:42

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.