Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6177 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 11 Giugno 2018

Ipoglicemia nei gatti diabetici

  • Lo studio riporta le cause più frequenti, i segni clinici e gli esami di laboratorio, la risposta alla terapia medica
Vota questo articolo
(0 Voti)

insulin for catsUno studio si è posto l’obiettivo di esaminare le caratteristiche dei gatti diabetici portati in visita presso un pronto soccorso veterinario per sintomi riferibili ad un’ipoglicemia. Lo scopo degli autori era quello di identificare i fattori che potessero aver contribuito all'ipoglicemia, descrivere i segni clinici dei pazienti e i risultati degli esami di laboratorio, valutare la risposta dei gatti ipoglicemici alla terapia.

Sono stati inclusi nello studio un totale di 30 episodi di ipoglicemia sintomatica in 30 soggetti diversi. I dati sono stati raccolti tramite l’anamnesi riferita dai proprietari dei gatti al momento della presentazione e dalle successive cartelle cliniche.

La maggior parte dei gatti diabetici in ipoglicemia sono stati condotti in visita per la comparsa di sintomi neurologici. Le cause di ipoglicemia più frequentemente riscontrate erano: ingestione di volumi di cibo inadeguati, vomito alimentare dopo la somministrazione di insulina oppure somministrazione di una dose doppia di insulina per cause accidentali. I soggetti dello studio presentavano comunemente malattie concomitanti che possono aver influito sul fabbisogno di insulina.

I gatti che hanno mostrato un miglioramento clinico entro 12 ore dall’inizio del trattamento avevano maggiori probabilità di ripresa indipendentemente dal loro stato mentale e dal loro livello di glucosio al momento della presentazione in pronto soccorso.

 

“Hypoglycemic episodes in cats with diabetes mellitus: 30 cases (2013-2015)” Viebrock KA e Dennis J. J Feline Med Surg. 2018 Jun;20(6):563-570.


Eleonora Malerba Med Vet PhDstudent

Letto 357 volte Ultima modifica il Lunedì, 11 Giugno 2018 10:31

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.