Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7133 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 15 Giugno 2018

Citometria a flusso nel linfoma felino

  • uno studio retrospettivo riguardante fattori preanalitici che possono influire sulla qualità dei campioni
Vota questo articolo
(0 Voti)

FCLa citometria a flusso (FC, flow cytometry) è una tecnica precisa, veloce e minimamente invasiva per la diagnosi di linfoma o leucemia che sta diventando sempre più popolare tra gli oncologi veterinari. Sulla specie canina sono stati condotti parecchi studi riguardo la FC che ne hanno dimostrato un ottimo campo di applicabilità; diversamente le conoscenze relative a questa tecnica e la sua applicabilità nella specie felina sono ancora molto limitate. Ciò è dovuto principalmente all'elevata prevalenza di linfomi intraaddominali in questa specie e alla difficoltà associata alle procedure diagnostiche necessarie per ottenere il campione.

Lo scopo del presente studio era quello di indagare se eventuali fattori preanalitici potessero influenzare la qualità dei campioni ottenuti da gatti con sospetto linfoma sottoposti all’analisi di FC.
Sono stati presi in esame 97 campioni di sospetto linfoma. I veterinari referenti sono stati contattati e intervistati su diverse variabili, tra cui segnalamento, aspetto della lesione, caratteristiche della procedura di campionamento ed esperienza dei veterinari che avevano effettuato il campionamento. Sono state eseguite analisi statistiche per valutare la possibile influenza di queste variabili sulla cellularità dei campioni e sulla probabilità che tali campioni fossero elaborati dalla FC.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 1230 volte

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.