Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6457 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 27 Giugno 2018

Scompenso cardiaco avanzato nel cane

  • Tempi di sopravvivenza più lunghi in pazienti che ricevono dosi elevate di furosemide e non ospedalizzati
Vota questo articolo
(0 Voti)

cuoreI cani con insufficienza cardiaca in stadio avanzato rappresentano una sfida clinica per i veterinari, ma non ci sono studi che riportino le caratteristiche cliniche e l’outcome di questi pazienti.
Uno studio si è posto l’obiettivo di descrivere i riscontri clinici e l'outcome di 54 cani con scompenso cardiaco avanzato causato da malattia degenerativa della valvola mitralica (DMVD, degenerative mitral valve disease).

A fini dello studio, l'insufficienza cardiaca avanzata è stata definita come la recidiva dei segni di insufficienza cardiaca congestizia nonostante i pazienti ricevessero il pimobendan, l’inibitore dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ACE inibitore) e la furosemide ad una dose maggiore di 4 mg/kg/giorno.

Alla diagnosi di scompenso cardiaco avanzato, sono state aumentate le dosi di pimobendan (n = 30), furosemide (n = 28), ACE inibitore (n = 13) e spironolattone (n = 4), e nella maggior parte dei cani sono stati aggiunti 1 o più farmaci alla terapia già impostata. In particolare in 38 cani (70%) sono stati aggiunti nuovi farmaci, fino a ricevere un numero totale di farmaci da 2 a 10 (mediana = 5). Il tempo di sopravvivenza mediano dopo la diagnosi di scompenso cardiaco avanzato è stato di 281 giorni (intervallo, 3-885 giorni). I cani che ricevevano una dose di furosemide > 6,7 mg/kg/giorno avevano un tempo mediano di sopravvivenza significativamente più lungo (402 giorni [range, 3-885 giorni] contro 129 giorni [range 9-853 giorni]; P = 0,017).

I cani con scompenso cardiaco avanzato possono avere tempi di sopravvivenza relativamente lunghi. Una dose più elevata di furosemide e la mancata ospedalizzazione del paziente erano associati a una sopravvivenza più lunga.

 

“Clinical findings and survival time in dogs with advanced heart failure” Beaumier A, et al. J Vet Intern Med. 2018 May;32(3):944-950.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 679 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.