Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6454 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 02 Luglio 2018

Peptide natriuretico atriale nei gatti con e senza cardiomiopatia

  • L’ANP non è un parametro sufficiente per diagnosticare la cardiomiopatia, ma fornisce informazioni sulla sua gravità negli stadi più avanzati
Vota questo articolo
(0 Voti)

cuore gattoÈ stato riportato che i livelli plasmatici di peptide natriuretico atriale (ANP, atrial natriuretic peptide) sono elevati nei gatti con cardiomiopatia.

Uno studio prospettico di tipo multicentrico ha indagato l'accuratezza diagnostica della concentrazione di ANP nel plasma come indicatore della gravità delle cardiomiopatie.

Sono stati inclusi 78 gatti senza cardiopatia (gruppo controllo) e 83 gatti con diversi tipi di cardiomiopatia diagnosticata mediante esame ecocardiografico. A loro volta, i gatti cardiopatici sono stati ulteriormente suddivisi in gatti asintomatici senza dilatazione atriale sinistra (LAD, left atrial dilation), gatti asintomatici con LAD e gatti con insufficienza cardiaca. Le concentrazioni di ANP plasmatico sono state misurate tramite chemiluminescenza.

La concentrazione media di ANP plasmatico nel gruppo di controllo era 43,3 (range interquartile, 33,0-56,3) pg/mL. I valori di ANP erano significativamente più alti nei gatti cardiopatici con LAD e insufficienza cardiaca, mentre nei gatti senza LAD erano paragonabili a quelli del gruppo controllo. Una concentrazione plasmatica di ANP > 77,5 pg/mL ha mostrato una sensibilità del 66,3% e una specificità dell'84,6% nel distinguere i gatti con cardiomiopatia dai controlli. Per identificare i gatti con LAD, aumentando il cutoff ad un valore > 110,9 pg/mL, si otteneva una sensibilità del 73,6% e una specificità del 93,5%.

I risultati di questo studio dimostrano che le concentrazioni plasmatiche di ANP sono più elevate nei gatti con cardiomiopatia in fase più avanzata. Sebbene la concentrazione di ANP da sola non possa aiutare a diagnosticare la malattia cardiaca, la sua misurazione fornisce comunque informazioni aggiuntive sulla gravità della cardiomiopatia.

 

“Diagnostic accuracy of plasma atrial natriuretic peptide concentrations in cats with and without cardiomyopathies” Heishima Y, et al. J Vet Cardiol. 2018 May 25. doi: 10.1016/j.jvc.2018.04.008. [Epub ahead of print]


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 526 volte Ultima modifica il Lunedì, 02 Luglio 2018 12:34

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.