Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6544 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 21 Settembre 2018

Concentrazione e qualità delle proteine negli alimenti in scatola

  • Influenza esercitata su composizione delle urine, digeribilità dei nutrienti e approvvigionamento energetico nei gatti adulti
Vota questo articolo
(0 Voti)

downloadLa concentrazione e la qualità delle proteine nei cibi per gatti possono variare considerevolmente, condizionando la composizione delle urine e l'approvvigionamento di nutrienti.

Nel presente studio, 6 diete in scatola con diverse concentrazioni e qualità di proteine sono state somministrate ciascuna per 6 settimane, usando un disegno randomizzato incrociato, a 10 gatti sani adulti. Nelle ultime 2 settimane di somministrazione di ciascun alimento, sono state raccolte le urine e le feci dei gatti. Le concentrazioni di idrossiprolina erano di 2,56-4,45 g/kg di sostanza secca nell'alta qualità e 3,76-9,44 g/kg di sostanza secca nelle diete di bassa qualità. I livelli di proteine erano 36,2%, 43,3% e 54,9% negli alimenti di alta qualità e 36,7%, 45,0% e 56,1% negli alimenti di bassa qualità.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 767 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Settembre 2018 02:59

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.