Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6538 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 05 Ottobre 2018

Effetto degli anestetici locali sulla sensibilità corneale nel cavallo

  • Lidocaina, bupivacaina e mepivacaina possono essere impiegate nelle procedure corneali riducendone la sensibilità per 1,5-2 ore
Vota questo articolo
(0 Voti)

friesian eyeL’obiettivo di questo studio crossover randomizzato era quello di confrontare l'efficacia e la durata d’azione di tre anestetici locali, somministrati nello spazio subcongiuntivale, sulla sensibilità corneale nei cavalli.

Sono stati impiegati 8 cavalli adulti sani, a ciascuno dei quali sono stati somministrati 0,2 ml di bupivacaina (0,5%), di lidocaina (2%), di mepivacaina (2%) o di soluzione salina in uno dei due occhi (l'occhio controlaterale fungeva da controllo). Ciascun trattamento è stato effettuato una volta ed è stato seguito da un periodo di washout di due settimane. La sensibilità corneale (SnC) è stata misurata in entrambi gli occhi con un estesiometro di Cochet-Bonnet prima della sedazione con xilazina, dopo la sedazione e a intervalli di 10 minuti dopo somministrazione subcongiuntivale dell’anestetico fino a quando la sensibilità corneale non fosse tornata normale.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 463 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.