Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6423 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 22 Ottobre 2018

Valutazione ecografica di gatti trattati con bypass ureterale sottocutaneo

  • Il monitoraggio ecografico costituisce uno strumento utile per rilevare complicazioni di natura ostruttiva conseguenti al posizionamento di un bypass ureterale sottocutaneo
Vota questo articolo
(0 Voti)

pelviL'obiettivo di questo studio retrospettivo era quello di misurare la dimensione della pelvi renale prima e dopo la decompressione di un’ostruzione ureterale ottenuta mediante il posizionamento di un bypass ureterale sottocutaneo (BUS) e di descriverne i riscontri ecografici.

A questo scopo sono state misurate le dimensioni della pelvi renale di 27 gatti con ostruzione ureterale unilaterale (n = 21) o bilaterale (n = 6) prima del posizionamento di un BUS e durante un follow-up a breve termine (entro 3 mesi dalla procedura) e a lungo termine (oltre i 3 mesi dalla procedura). Inoltre, per ciascun gatto sono stati registrati diversi parametri ecografici. Le complicazioni osservate durante il follow-up sono state suddivise in ostruttive e non ostruttive.

Nessun parametro ecografico è risultato statisticamente significativo. La presenza di versamento retroperitoneale o peritoneale è stata osservata raramente (n = 4/25 nel follow-up a breve termine e n = 1/14 nel follow-up a lungo termine). L'iperecogenicità del tessuto adiposo perirenale è andata diminuendo durante i follow-up. Una riduzione statisticamente significativa della larghezza della pelvi renale è stata osservata nei follow-up a breve termine (2,4 mm, range 0-7,0 mm) e a lungo termine (1,7 mm, range 0-3,5 mm) rispetto al valore preoperatorio (11,7 mm, intervallo 0,9-41 mm). Tre mesi dopo il posizionamento del BUS, tutti i gatti che non avevano sviluppato complicazioni di natura ostruttiva avevano una pelvi renale di larghezza inferiore o uguale a 3,5 mm.

Gli autori concludono che la dilatazione della pelvi renale è quantomeno parzialmente reversibile quando l'ostruzione ureterale viene trattata mediante posizionamento di un BUS. Il monitoraggio mediante esame ecografico costituisce uno strumento utile per rilevare complicazioni di natura ostruttiva.

 

“Ultrasound evaluation of the renal pelvis in cats with ureteral obstruction treated with a subcutaneous ureteral bypass: a retrospective study of 27 cases (2010-2015)” Fages J, et al. J Feline Med Surg. 2018 Oct;20(10):875-883. doi: 10.1177/1098612X17732900. Epub 2017 Oct 5.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 538 volte Ultima modifica il Giovedì, 18 Ottobre 2018 00:28

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.