Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6252 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 24 Ottobre 2018

Le cattive abitudini dei gatti: graffiare oggetti inappropriati

  • Quali oggetti preferiscono e quali tecniche attuare per modificare questo atteggiamento
Vota questo articolo
(0 Voti)

gatto riddereL'obiettivo di questo studio era quello di raccogliere dati preliminari sull’abitudine dei gatti a graffiare oggetti inappropriati e che misure adottare per evitarlo.

A 140 proprietari di gatti è stato sottoposto un questionario nel quale si chiedeva loro di specificare il tipo di oggetto graffiato e le sue caratteristiche, la frequenza e, infine, le strategie attuate per modificare questo comportamento.

Dall’analisi dei questionari è emerso che l'83,9% dei gatti ha l’abitudine di graffiare oggetti inappropriati. La maggior parte (81,5%) lo faceva nei confronti di sedie o altri mobili e il 64,1% nei confronti di tappeti. La frequenza con cui mostravano questa abitudine è risultata essere influenzata dal tipo di oggetto e dal materiale di cui era fatto. Quelli preferiti dai gatti erano i mobili e complementi d’arredo di tessuto. Nella maggior parte dei casi (76,1%) i proprietari avevano messo a disposizione un oggetto designato a questo scopo e, anche in questo caso, la preferenza dei gatti era influenzata dalla tipologia, preferendo i tiragraffi e altri oggetti rispetto ai blocchi antigraffio. Per scoraggiare l’abitudine di graffiare oggetti inappropriati e incoraggiare la scelta degli oggetti designati a questo scopo, i proprietari hanno usato una varietà di tecniche basate sulla punizione e sul premio, ma con risultati non significativi.

In conclusione, è emerso che i gatti hanno una preferenza nei confronti dei mobili rivestiti di tessuto. Di conseguenza, gli autori suggeriscono l’impiego di questi materiali per la realizzazione degli oggetti designati a questo scopo in modo da incoraggiarne la scelta da parte dei gatti. I blocchi antigraffio sono sembrati meno desiderati dei tiragraffi. La punizione era una strategia comune per scoraggiare i graffi ma non sembrava essere efficace.

 

“Survey of cat owners on features of, and preventative measures for, feline scratching of inappropriate objects: a pilot study” Moesta A, et al. J Feline Med Surg. 2018 Oct;20(10):891-899. doi: 10.1177/1098612X17733185. Epub 2017 Oct 30.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 747 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.