Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6252 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 31 Ottobre 2018

Sindrome della vacca a terra: analisi del liquido cerebrospinale

  • Outcome peggiore quando la conta totale delle cellule nucleate e la concentrazione proteica sono al di sopra dei valori soglia stabiliti
Vota questo articolo
(0 Voti)

vacca a terraRecentemente sono stati pubblicati i valori soglia della conta totale delle cellule nucleate (CTCN) e della concentrazione proteica nel liquido cerebrospinale (LCS) delle vacche con “sindrome della vacca a terra” (SVT) che suggeriscono una lesione al midollo spinale.

L’obiettivo di questo studio retrospettivo era quello di determinare la sopravvivenza a breve e a lungo termine delle vacche con SVT sottoposte all'analisi del LCS utilizzando i valori soglia riportati. Il secondo obiettivo era quello di valutare il valore prognostico di questi valori soglia per prevedere la sopravvivenza a breve e a lungo termine.

Sono state incluse 214 vacche delle quali sono state calcolate la sopravvivenza a breve termine (dimissione dall'ospedale) e la sopravvivenza a lungo termine (completamento della lattazione); tali parametri sono stati correlati con la CTCN e con la concentrazione proteica nel LCS.

Le vacche con una CTCN e/o una concentrazione proteica nel LCS al di sopra dei valori soglia avevano un tasso di sopravvivenza a breve termine significativamente più basso (P = 0,02). La probabilità di non sopravvivenza delle vacche con uno o entrambi i valori al di sopra della soglia era 2,16 volte superiore. Una CTCN nel LCS >4,5 cellule/μL era in grado di predire il decesso a breve termine con una sensibilità del 17,3% e una specificità del 92,3%; allo stesso modo una concentrazione proteica nel LCS >0,39 g/L era in grado di predire il decesso a breve termine con una sensibilità del 20,9% e una specificità del 91,4%.

Una CTCN e una concentrazione proteica nel LCS al di sopra dei valori soglia stabiliti è associata ad una probabilità di decesso a breve termine più elevata.

 

“Survival associated with cerebrospinal fluid analysis in downer adult dairy cows: A retrospectivestudy (2006-2014)” Bilodeau MÈ, et al. J Vet Intern Med. 2018 Sep;32(5):1780-1786. doi: 10.1111/jvim.15305. Epub 2018 Sep 14.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 267 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.