Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6216 articoli

Mercoledì, 07 Novembre 2018

Maropitant versus Ondansetron in corso di parvovirosi

  • Uguale efficacia dei due antiemetici nel controllare i segni clinici associati alla gastroenterite parvovirotica
Vota questo articolo
(0 Voti)

puppyI farmaci ad azione antiemetica vengono comunemente somministrati in corso di gastroenterite sostenuta da Parvovirus nel cane.

Uno studio prospettico randomizzato in cieco ha confrontato la qualità della guarigione clinica e la durata dell’ospedalizzazione in cani con infezione da Parvovirus trattati con maropitant (1 mg/kg IV q24h; n=11) o con ondansetron (0,5 mg/kg IV q8h; n=11).

Tutti i cani dello studio hanno ricevuto, inoltre, una fluidoterapia per via endovenosa, cefoxitina e nutrizione enterale. Le informazioni relative alla frequenza del vomito e al punteggio del dolore sono state registrate due volte al giorno e, sulla base di queste informazioni, venivano somministrati eventuali analgesici e antiemetici di salvataggio (“rescue”). Il punteggio clinico, il peso corporeo e l'apporto calorico sono stati monitorati giornalmente.

Dal confronto tra i cani trattati con maropitant e quelli trattati con ondansetron non sono emerse differenze significative per quanto riguarda la durata dell’ospedalizzazione (3,36 ± 0,56 contro 2,73 ± 0,38 giorni, P = 0,36), la necessità di ricorrere ad un antiemetico di salvataggio (3/11 contro 5/11 cani, P = 0,66), la durata del vomito (5 contro 4 giorni, P = 0,65) o tempo impiegato dai soggetti per riprendere ad alimentarsi spontaneamente (2 contro 1,5 giorni, P = 1,0).

Gli autori dello studio concludono che il maropitant e l’ondansetron sono ugualmente efficaci nel controllare i segni clinici associati alla gastroenterite da Parvovirus.

 

“Assessing the Efficacy of Maropitant Versus Ondansetron in the Treatment of Dogs with Parvoviral Enteritis” Sullivan LA, et al. J Am Anim Hosp Assoc. 2018 Nov/Dec;54(6):338-343. doi: 10.5326/JAAHA-MS-6650. Epub 2018 Oct 1.


Eleonora Malerba Med Vet PhDstudent

Letto 683 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.