Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6252 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 12 Novembre 2018

Pneumotorace nel cane: ruolo dell’ecografia

  • Il reverse sliding ha mostrato una specificità del 100% per la diagnosi di pneumotorace lieve
Vota questo articolo
(0 Voti)

pneumoUno studio ha valutato l'accuratezza diagnostica dell'ecografia toracica per la diagnosi di pneumotorace lieve nel cane utilizzando la tomografia computerizzata (CT) come gold standard di riferimento.

Sono stati inclusi nello studio 9 beagles adulti sani. Dalla parete toracica di sinistra, un drenaggio toracico è stato inserito nello spazio pleurico; tutti i soggetti sono stati sottoposti ad esame di tomografía computerizzata, ecografia polmonare e radiografia prima che venisse infusa aria ambientale nello spazio pleurico. Queste stesse indagini sono state ripetute nello stesso ordine dopo l’insufflazione, nello spazio pleurico, di 2, 3 e 5 ml/kg di aria ambientale. I rilievi ecografici da valutare erano: presenza di linee A, effetto stratosfera, lung sliding (scorrimento dei 2 foglietti pleurici), lung point (punti della linea pleurica in cui viene interrotto bruscamente il normale movimiento di scorrimento), lung pulse (movimento della pleura determinato dall’attivita sistolica cardiaca) e reverse sliding (segni di scorrimento inverso). Le radiografie sono state valutate per l'assenza o la presenza di pneumotorace.

I riscontri ecografici sono risultati essere più accurati rispetto alla radiologia nell’identificare lo pneumotorace lieve. La sensibilità complessiva del revers sliding è risultata superiore a quella degli altri riscontri ecografici con una specificità del 100% per il rilevamento di pneumotorace lieve.

Gli autori concludono che il reverse sliding è utile quando si utilizza l'ecografia polmonare per la diagnosi di pneumotorace lieve.

 

“Usefulness of transthoracic lung ultrasound for the diagnosis of mild pneumothorax” Hwang TS et al. J Vet Sci. 2018 Sep 30;19(5):660-666. doi: 10.4142/jvs.2018.19.5.660.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 431 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.