Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6581 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 14 Novembre 2018

Testudo hermanni: emogas e chimica clinica

  • Gli analizzatori point-of-care hanno performance differenti a seconda dell’analita
Vota questo articolo
(0 Voti)

Testudo hermanniL’obiettivo principale dello studio consiste nel valutare l’agreement tra analizzatori point-of-care (POC) e da laboratorio nella misurazione di parametri biochimici ed emogasanalitici da campioni di sangue venoso di Testudo hermanni. Gli autori vogliono inoltre definire degli intervalli di riferimento preliminari per i valori emogasanalitici nelle tartarughe.

Il sangue è stato prelevato dalla vena giugulare di 47 Testudo hermanni ed ogni campione è stato analizzato sia con l’emogasanalizzatore portatile (i-STAT 1, Abaxis) sia con l’analizzatore chimico portatile (VetScan VS2, Abaxin) e con le rispettive metodiche di riferimento. Dodici campioni sono stati inoltre utilizzati per effettuare l’elettroforesi su gel di agarosio e determinare le concentrazioni di albumina.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 416 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.