Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6252 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 26 Novembre 2018

Impiego di schiume in corso di dermatite atopica canina

  • Le schiume possono avere un’utilità nel migliorare la gravità delle lesioni e il prurito, e costituiscono un trattamento semplice da effettuare per il proprietario
Vota questo articolo
(0 Voti)

skin inflammation allergies atopy dogsLa letteratura veterinaria è carente di studi controllati che valutino l’efficacia di prodotti topici non steroidei per il trattamento della dermatite atopica canina (cAD, canine Atopic Dermatitis).

L’obiettivo di questo studio randomizzato in cieco era quello di confrontare l’efficacia clinica di una schiuma commerciale della quale è stata precedentemente dimostrata l’efficacia (schiuma A) e quella di una schiuma contenente componenti di estratti vegetali (schiuma B) in 8 cani con cAD non stagionale di grado lieve/moderato.

I cani sono stati trattati due volte alla settimana per 2 settimane con ciascuna delle due schiume; i due trattamenti sono stati separati tra loro da un periodo di wash-out di 14 giorni. Al termine di ciascun trattamento sono stati valutati i decorsi delle lesioni cliniche e del prurito, e la propensione del proprietario verso questo tipo di trattamento.

In entrambi i gruppi di trattamento è stato osservato un miglioramento significativo sia delle lesioni cliniche che del prurito (rispettivamente del 37,5% e del 26,09% per la schiuma A, e del 41,9% e del 32,6% per la schiuma B) (P <0,05).

Gli autori concludono che l’impiego di una schiuma in corso di cAD può essere utile per migliorare sia la gravità delle lesioni cutanee che del prurito, ed è una pratica facilmente accettata dai proprietari di pazienti atopici.

 

“Use of antipruritic and rehydrating foams on localized lesions of atopic dermatitis in dogs: a small-scale pilot and comparative double-blinded study” Bensignor EJ e Fabriès LJ. Vet Dermatol. 2018 Oct;29(5):446-e150. doi: 10.1111/vde.12675. Epub 2018 Aug 5.


Eleonora Malerba Med Vet PhDstudent

Letto 479 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.