Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6387 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 21 Gennaio 2019

Cardiomiopatia restrittiva felina: sopravvivenza e fattori prognostici

  • La presenza/assenza di distress respiratorio influenza significativamente i tempi di sopravvivenza
Vota questo articolo
(0 Voti)

vet Cat with StethoscopeGli obiettivi di questo studio retrospettivo erano quelli di descrivere le caratteristiche epidemiologiche della cardiomiopatia restrittiva (CMR) felina e di analizzare i fattori prognostici che influenzano la sopravvivenza.

La popolazione dello studio era costituita da 90 gatti (53 maschi, 37 femmine) con diagnosi ecocardiografica di CMR. La maggior parte erano gatti domestici a pelo corto (n = 60), con un'età media ± DS di 10,0 ± 4,3 anni e un peso medio di 3,8 kg (intervallo interquartile 3,2-5 kg). La maggior parte dei gatti era sintomatica (n = 87) e il segno clinico più comune era il distress respiratorio (n = 75). Il follow-up era disponibile per 60 gatti e il tempo mediano di sopravvivenza (TMS) era di 69 giorni. Cinquanta gatti sono deceduti per cause cardiache. Solo il distress respiratorio ha mostrato un effetto statisticamente significativo sulla sopravvivenza; in particolare, i gatti senza distress respiratorio avevano un TMS di 466 giorni, mentre quelli con difficoltà respiratoria di 64 giorni.

La CMR può essere considerata una malattia terminale associata ad una prognosi sfavorevole. Sono rari i casi in cui la sopravvivenza supera l’anno e riguarda i soggetti che non mostrano segni clinici; diversamente, la maggior parte dei gatti muore per cause connesse alla malattia cardiaca in un tempo molto breve.

 

“Survival and prognostic factors in cats with restrictive cardiomyopathy: a review of 90 cases” Locatelli C, et al. J Feline Med Surg. 2018 Dec;20(12):1138-1143. doi: 10.1177/1098612X18755955. Epub 2018 Feb 16.


Eleonora Malerba Med Vet PhDstudent

Letto 680 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.