Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6315 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 23 Gennaio 2019

Dieta priva di proteine animali per il trattamento dei cani con FRE

  • Se nei cani sani la dieta non ha indotto modificazioni significative, nei cani con FRE ha determinato un parziale ripristino del microbiota fecale
Vota questo articolo
(0 Voti)

featured Exocrine Pancreatic Insufficiency in DogsÈ un pensiero condiviso che, negli individui sani, gli interventi dietetici modifichino la composizione delle popolazioni batteriche intestinali. Gli obiettivi del trattamento dei cani con enteropatia cronica prevedono la risoluzione della disbiosi e la remissione dei segni clinici.

Lo scopo di questo studio era quello di valutare le modificazioni del microbiota fecale nei cani con enteropatia cronica dieto-responsiva (FRE, food-reponsive enteropathy; n=10) e in cani sani (gruppo controllo; n=14) prima e dopo una prova dietetica di eliminazione impiegando un alimento privo di proteine animali (APFD, animal protein-free diet).

Un'alfa-diversità batterica basale significativamente più bassa è stata osservata nei cani con FRE sia rispetto ai cani sani al basale che rispetto ai cani con FRE al termine dello studio. La predominanza di distinte comunità microbiche è stata osservate nei cani con FRE al basale sia rispetto ai cani sani al basale che rispetto ai cani con FRE al termine dello studio. Infine, una diversa composizione delle popolazioni batteriche continuava ad essere presente tra i cani con FRE alla fine dei 60 giorni di dieta e i cani sani al basale. Nei cani sani, il microbiota fecale non ha subito modificazioni significative a seguito della APFD.

Gli autori concludono che, nei cani con FRE, il trattamento con APFD ha determinato un parziale ripristino del microbiota fecale aumentando significativamente la diversità della popolazione batterica e rendendola significativamente più simile a quella dei cani sani. Al contrario, non sono state rilevate modificazioni significative del microbiota fecale nei cani sani tra prima e dopo 60 giorni di alimentazione con APFD.

 

“Effect of an extruded animal protein-free diet on fecal microbiota of dogs with food-responsiveenteropathy” Bresciani F, et al. J Vet Intern Med. 2018 Nov;32(6):1903-1910. doi: 10.1111/jvim.15227. Epub 2018 Oct 23.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 760 volte Ultima modifica il Martedì, 22 Gennaio 2019 11:27

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.