Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6387 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 30 Gennaio 2019

Gengivostomatite cronica felina

  • Più diffusa tra i gatti che vivono in ambiente domestico condiviso, con un rischio correlato al numero di gatti conviventi
Vota questo articolo
(0 Voti)

1106143774Lo scopo di questo studio era quello di indagare se la gengivostomatite cronica felina (GSCF) fosse più diffusa in un ambiente domestico in cui il gatto vive da solo o in quello in cui sono presenti altri gatti, se il numero di gatti conviventi o l'accesso all'aperto rappresentino fattori di rischio per la GSCF e se il numero di gatti conviventi costituisca un utile indicatore prognostico per il trattamento chirurgico standard.

Di ciascun gatto con GSCF sono stati registrati i seguenti dati: numero di gatti conviventi, possibilità di accesso all'esterno, numero di gatti conviventi con GSCF, outcome a distanza di 6 mesi dalla chirurgia, anamnesi indicativa di malattia delle vie aeree superiori nei gatti conviventi e informazioni di carattere demografico. Le stesse informazioni sono state raccolte da un gruppo di gatti con caratteristiche demografiche simili con diagnosi di malattia parodontale ma senza GSCF (gruppo di controllo).

Sono stati inclusi 76 gatti, di cui 36 (47%) avevano GSCF e 40 (53%) costituivano il gruppo di controllo. È risultato che i gatti con GSCF, rispetto al gruppo di controllo, provenivamo più spesso da ambienti domestici condivisi con altri gatti e che il rischio era maggiore all’aumentare del numero dei gatti conviventi. Un’anamnesi suggestiva di malattia delle vie respiratorie superiori e l'accesso all'esterno non erano associati al rischio di GSCF. Il numero di gatti conviventi non era associato all’outcome chirurgico.

Questo studio suggerisce che i gatti con GSCF provengono più frequentemente da ambienti domestici condivisi e che il rischio di sviluppare questa patologia è tanto più elevato quanto maggiore è il numero di gatti conviventi. Queste caratteristiche epidemiologiche della GSCF potrebbero far supporre un'eziologia infettiva.

“Feline chronic gingivostomatitis is more prevalent in shared households and its risk correlates with the number of cohabiting cats” Peralta S and Carney PC. J Feline Med Surg. 2019 Jan 21:1098612X18823584. doi: 10.1177/1098612X18823584. [Epub ahead of print]


Eleonora Malerba Med Vet PhDstudent

Letto 1226 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.