Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6493 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 15 Febbraio 2019

Degenerazione mixomatosa della valvola mitrale nel barboncino nano

  • In questa razza la MMVD sembrerebbe essere una malattia tardiva e con fenotipo lieve
Vota questo articolo
(0 Voti)

poodleLa degenerazione mixomatosa della valvola mitrale (MMVD, myxomatous mitral valve disease) è la malattia cardiovascolare più comune nel cane. Le manifestazioni della patologia possono essere molto differenti, comprendendo pazienti senza segni clinici e pazienti con conseguenze cliniche gravi, quali aritmie cardiache, ipertensione polmonare e/o insufficienza cardiaca congestizia. I fattori che determinano quali soggetti rimangono asintomatici e quali sviluppano una malattia clinica non sono noti. Le caratteristiche della malattia potrebbero essere correlate alla razza o ereditarie. A supporto di ciò va ricordato che alcune razze di cani, in particolare i Cavalier King Charles spaniel, sviluppano la MMVD in tenera età.

Lo scopo di questo studio era quello di caratterizzare, tramite analisi retrospettiva, la MMVD nel barboncino nano, una razza in cui l’incidenza della MMVD è piuttosto frequente.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 706 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.