Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6351 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 20 Febbraio 2019

Confronto tra due test rapidi per le malattie trasmesse da vettore nel cane

  • Entrambi i test hanno una specificità del 98-100%; il test SNAP, però, è risultato più sensibile rispetto al test FLEX4 per tutte le malattie, compresa la filariosi
Vota questo articolo
(0 Voti)

world health day thumbAlcuni degli agenti infettivi trasmessi da vettore sono responsabili di infezioni clinicamente gravi. Trovare dei test dotati di alta sensibilità per il rilevamento di anticorpi contro tali organismi patogeni è importante sia per i cani e i loro proprietari, sia per la sorveglianza della salute pubblica. Il test SNAP 4Dx Plus (IDEXX Laboratories) identifica gli anticorpi di più malattie trasmesse da vettore, oltre all'antigene della filariosi canina, in un singolo test. Recentemente, è stato messo in commercio un nuovo test, il VetScan FLEX4 Rapid Test (Abaxis), per la rilevazione di anticorpi contro patogeni trasmessi da zecche e per la rilevazione dell’antigene della filaria.

Nel presente studio sono state confrontate le prestazioni dello SNAP 4Dx Plus (SNAP) e del FLEX4 Rapid Test (FLEX4) utilizzando campioni appositamente selezionati per gli agenti Borrelia burgdorferi (n = 105), Anaplasma phagocytophilum (160), Anaplasma platys (115), Ehrlichia canis (154), Ehrlichia ewingii (163), Ehrlichia chaffeensis (151) e Dirofilaria immitis (105). La conferma di infezione è stata stabilita, per ciascun campione, mediante una combinazione di metodi di riferimento che comprendevano necroscopia (D. immitis), Western immunoblotting (B. burgdorferi), saggi di immunofluorescenza (A. phagocytophilum ed E. canis) ed ELISA specie-specifica (A. platys, E. canis, E. ewingii ed E. chaffeensis).

Le sensibilità differivano sostanzialmente tra SNAP e FLEX4 per B. burgdorferi (rispettivamente 95,5% vs 40,9%), per E. canis (97,1% vs 61,4%), per E. ewingii (98,2% vs 59,3 %), per E. chaffeensis (64,3% vs 35,7%), per A. phagocytophilum (84,5% vs 12,7%), per A. platys (83,3% vs 33,3%) e per D. immitis (94,1% vs 88,2%). Le specificità per entrambi i test variavano dal 98% al 100%.

Sulla base di questo studio, il test SNAP è risultato più sensibile rispetto al test FLEX4 per il rilevamento di anticorpi contro tutti gli antigeni patogeni trasmessi da vettore e per il rilevamento dell’antigene della dirofilariosi (D. immitis).

 

“Comparative Evaluation of 2 In-Clinic Assays for Vector-Borne Disease Testing in Dogs” Liu J, et al. Top Companion Anim Med. 2018 Dec;33(4):114-118. doi: 10.1053/j.tcam.2018.09.003. Epub 2018 Sep 13.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 109 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.