Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6420 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 22 Febbraio 2019

Test allergologici rapidi nel cane e nel gatto

  • Il test rapido su pelo e saliva nè identifica accuratamente i cani atopici nè differenzia i campioni reali da quelli falsi
Vota questo articolo
(0 Voti)

allergie primavera cane gatto 657x360Negli ultimi anni, diverse aziende hanno commercializzato test che i proprietari di animali domestici possono attuare da pelo o saliva per la diagnosi di allergia. Tali test non sono stati validati e non vi è un adeguato controllo sull’impiego di questi test in medicina veterinaria.

L’obiettivo di questo studio era quello di indagare l'accuratezza e la riproducibilità di un test per la diagnosi di allergia da eseguire su campioni di pelo e saliva.

Nello studio sono stati inclusi 7 animali sani (6 cani e 1 gatto), 6 animali con dermatite atopica (5 cani e 1 gatto) e 11 campioni di pelo sintetico e di soluzione fisiologica sterile.

Per tutti i campioni esaminati sono state riscontrate delle positività al test, compresi anche i campioni di pelo sintetico e la soluzione fisiologica sterile. Il test ha fornito risultati simili tra campioni prelevati da soggetti sani e soggetti con dermatite atopica, e tra questi 2 gruppi e i campioni di pelo sintetico e soluzione fisiologica. La riproducibilità per i campioni accoppiati era analoga a quella ottenuta con la semplice casualità.

Il test allergologico da pelo e saliva indagato in questo studio ha fornito risultati analoghi a quelli dettati dal caso; inoltre, i risultati non sono riproducibili.

 

“Hair and saliva analysis fails to accurately identify atopic dogs or differentiate real and fakesamples” Bernstein JA, et al. Vet Dermatol. 2019 Jan 24. doi: 10.1111/vde.12716. [Epub ahead of print]


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 845 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.