Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6493 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 01 Marzo 2019

Leptospiruria persistente nella specie canina

  • Un potenziale rischio zoonotico per i proprietari; solo la claritromicina è stata efficace nei soggetti in cui la doxiciclina e l’enrofloxacina avevano fallito
Vota questo articolo
(0 Voti)

Leptospira Biflexa AntigenPer il trattamento dei cani con leptospirosi, si raccomanda la terapia con doxiciclina in quanto questa sembrerebbe essere dotata della capacità di eliminare l'agente patogeno da tutti i tessuti, compresi i tubuli renali.
Riuscire a debellare la Leptospira dai tubuli renali interrompe la leptospiruria e impedisce la trasmissione dell'infezione.

Questo lavoro descrive 5 casi di cani con pregressa leptospirosi in cui la leptospiruria persisteva nonostante il trattamento con doxiciclina (in quattro cani) e con enrofloxacina (in un cane).

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 861 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.