Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6420 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 06 Marzo 2019

Creatinchinasi nei cavalli in colica con lesioni con strangolamento

Vota questo articolo
(0 Voti)

2211L’obiettivo di questo studio clinico prospettico era quello di determinare la capacità delle concentrazioni di creatinchinasi (CK) plasmatica e peritoneale di prevedere la presenza di una lesione con strangolamento nei cavalli in colica.

L'attività della CK è stata misurata dal liquido peritoneale e dal plasma di 10 cavalli sani (gruppo di controllo) e di 61 cavalli in colica, di cui 40 con lesioni non strangolanti e 21 con lesioni strangolanti.

Al valore di cutoff di 16 UI/L della concentrazione di CK peritoneale era associata una sensibilità del 95,2% e una specificità dell'84,6% (valore predittivo positivo [PPV] = 76,9% e valore predittivo negativo [NPV] = 97%) nel prevedere la presenza di una lesione strangolante. Al valore di cutoff di 3,75 mmol/L di lattato peritoneale era associata una sensibilità dell'81% e una specificità del 92% (PPV = 85% e NPV = 90%) nel prevedere la presenza di una lesione strangolante.

I risultati di questo studio dimostrano che, nei cavalli in colica, la concentrazione di CK peritoneale è un marker più sensibile della presenza di una lesione con strangolamento, mentre la concentrazione di lattato peritoneale è un marker più specifico.

Gli autori concludono che la misurazione della CK nel liquido peritoneale può costituire una valutazione aggiuntiva importante per accelerare la diagnosi e il trattamento dei cavalli con lesioni intestinali con strangolamento, contribuendo a migliorarne l’outcome.

 

“Predictive value of plasma and peritoneal creatine kinase in horses with strangulating intestinallesions” Kilcoyne I, et al. Vet Surg. 2019 Feb;48(2):152-158. doi: 10.1111/vsu.13147. Epub 2018 Dec 26.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 87 volte Ultima modifica il Lunedì, 04 Marzo 2019 20:54

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.