Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6493 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 15 Marzo 2019

Emosiderosi nel lavaggio broncoalveolare di cani e gatti

  • La presenza di emosiderina è molto più comune nel gatto e si osserva in corso di svariati processi patologici
Vota questo articolo
(0 Voti)

emosiderosiGli emosiderofagi possono essere individuati nei campioni ottenuti dal lavaggio broncoalveolare (BAL, bronchoalveolar lavage) e la loro presenza è stata associata ad un ampio range di patologie respiratorie e cardiovascolari sia nel gatto che nell’uomo.

Questo studio retrospettivo ha indagato la presenza di emosiderina nei campioni di BAL di cani e gatti e ha esaminato una potenziale associazione con alcune variabili, quali: segnalamento, segni clinici, patologie trascorse, precedenti aghi aspirati transtoracici, durata della procedura di BAL e interpretazione citologica.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 526 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.