Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6423 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 05 Aprile 2019

Plesioterapia con stronzio-90 nei gatti con carcinoma squamocellulare del planum nasale

  • Trattamento sicuro ed efficace; il protocollo frazionato rispetto a quello monodose è associato ad un intervallo di tempo libero da malattia più lungo
Vota questo articolo
(0 Voti)

18 103736L'obiettivo principale di questo studio retrospettivo era quello di stabilire la risposta, l'intervallo libero da malattia (DFI, disease-free interval) e la sopravvivenza complessiva dei gatti con carcinoma squamocellulare (CSC) del planum nasale trattati con plesioterapia con l’isotopo radioattivo stronzio-90 (Sr90). Uno scopo secondario era quello di indagare quale protocollo tra quello frazionato e quello a dose singola fosse più efficace in termini di risposta, DFI e sopravvivenza complessiva. Infine, il terzo obiettivo mirava ad identificare eventuali fattori prognostici che influenzassero la sopravvivenza.

Sono stati inclusi 74 gatti con diagnosi di CSC del planum nasale sottoposti a trattamento con plesioterapia con Sr90, di cui 32 con protocollo frazionato e 42 con un protocollo monodose.

La plesioterapia Sr90 è stata in grado di indurre una risposta completa nel 74% dei gatti con CSC. Il DFI mediano era di 780 giorni (intervallo di confidenza al 95% [CI] 383-1177); il 17% dei gatti avevano sviluppato una recidiva locale. La sopravvivenza complessiva per la totalità dei soggetti era di 1039 giorni (95% CI 55-1528). Il DFI dei gatti trattati con Sr90 frazionato era significativamente più lungo rispetto a quello dei gatti trattati con dose singola; diversamente, la risposta e la sopravvivenza complessiva non erano statisticamente differenti tra i due gruppi di gatti. Gli autori hanno identificato alcuni potenziali fattori prognostici che hanno influenzato la sopravvivenza complessiva; nello specifico, la malattia in stadio iniziale, l'assenza di problemi concomitanti e la risposta completa al trattamento sono risultati associati ad una sopravvivenza maggiore. La tossicità, sia acuta che a lungo termine, associata al trattamento era minima e il risultato estetico era piacevole in quasi tutti i casi.

Gli autori concludono che la plesioterapia con stronzio-90 costituisce un trattamento sicuro ed efficace nei gatti con CSC del planum nasale.

 

“Response, disease-free interval and overall survival of cats with nasal planum squamous cellcarcinoma treated with a fractionated vs a single-dose protocol of strontium plesiotherapy” Berlato D, et al. J Feline Med Surg. 2019 Apr;21(4):306-313. doi: 10.1177/1098612X18773913. Epub 2018 May 23.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 516 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.