Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6514 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 12 Aprile 2019

Teofillina transdermica nei gatti

  • La somministrazione transdermica di teofillina, sia PLO che Lipoderm, non consente di raggiungere concentrazioni terapeutiche in modo affidabile
Vota questo articolo
(0 Voti)

Transdermal CatL’obiettivo primario di questo studio era quello di stabilire se la somministrazione cronica una volta al giorno di teofillina transdermica fosse efficace nel determinare concentrazioni sieriche terapeutiche e, secondariamente, quello di confrontare tra loro due diverse formulazioni di teofillina transdermica.

Sette gatti sani, di età compresa tra 1 e 10 anni, sono stati valutati in un disegno crossover bidirezionale, randomizzato, in doppio cieco. Questi soggetti hanno ricevuto teofillina transdermica alla dose di 15 mg/kg per 21 giorni nella formulazione di organogel di lecitina pluronica (PLO, Pluronic Lecithin Organogel) o nella formulazione Lipoderm. Il giorno 22, campioni di sangue sono stati prelevati 2, 6, 14 e 24 ore dopo la somministrazione. Dopo un periodo di washout di 14 giorni, è stato prelevato un campione di sangue al fine di verificare che le concentrazioni sieriche di teofillina non fossero più rilevabili. A quel punto è stato somministrato il secondo tipo di formulazione per un periodo di altri 21 giorni e il campionamento è stato ripetuto come già descritto. Le concentrazioni sieriche di teofillina sono state determinate utilizzando un test immunologico automatizzato.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 171 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.